Connect with us

Rassegna Stampa

Baresi al CorSera: “Il Milan è la mia seconda famiglia”

Franco Baresi, ex capitano e difensore del Milan, ha rilasciato un’intervista ai microfoni del “Corriere della Sera”. Queste le sue dichiarazioni:

Baresi
Segui soloxmilanisti su Facebook e Instagram per non perdere le news di giornata più importanti!

“Il Milan è la tua seconda casa? Certo. Io ho perso mia madre a tredici anni, mio padre a diciassette. Io nelle cose ho sempre cercato stabilità. Nel lavoro, nello sport, nella famiglia. Lo sa che lo scorso 10 settembre abbiamo raggiunto i trentotto anni di matrimonio con mia moglie? E stiamo insieme da 40. Si ricorda il suo arrivo a Milanello? Eccome – dice Baresi -. Non mi sembrava vero di vedere da vicino Rivera, Liedholm, Rocco. Ricordo la prima gara in serie A, contro il Verona. In trasferta. Vincemmo e negli spogliatoi mi si avvicinò Nereo, all’epoca direttore tecnico, che mi fece: “Ma t’ha giugà anca ti?! Che ricordo ha di Sacchi come allenatore? Era molto esigente, chiedeva il massimo. Poi, nei ritiri, veniva a controllare se di notte dormivamo e allora, quando lo sentivamo arrivare, scattava il momento “spegni la luce”. Lui ci sgamava puntualmente e allora si metteva a chiacchierare con noi di strategie e di formazioni“.

Leggi anche: Milan, nel mirino due giovani talenti del Salisburgo: i nomi

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *