Connect with us

News

Bonomi (Advisor Milan): “Ai club serve un impianto che assicuri ricavi. Quelli attuali sono meno della metà dei top club europei”

LE DICHIARAZIONI – Intervenuto a Palazzo Marino, dove è in croso l’incontro per il dibattito pubblico per il nuovo stadio di Milano, Giuseppe Bonomi ha illustrato le principali caratteristiche della struttura che sostituirà l’attuale San Siro. Di seguito, le parole di Bonomi:

“Affrontiamo questo dibattito pubblico con spirito costruttivo. Siamo sollevati dalla possibilità di mostrarvi i contenuti della nostra proposta. Molti di voi penseranno che questo dibattito si base sulla costruzuone di un nuovo stadio: questo è parzialmente vero. La costruzione dello stadio rappresenta una nuova rigenerazione urbana. L’area deve essere riqualificata con determinati obiettivi: la costruzione di un nuovo impianto, costituire una cittadella dello sport, ossia un luogo di aggregazione, ammessa in un’area verde. Servirà creare un polmone verde e vivo, attraverso la costruzioni di campi da padel, da calcetto, ecc. Ai club serve un impianto che assicuri ricavi ulteriori, rispetto a quelli attuali. Quelli attuali sono meno della metà rispetto a quella dei top club europei. Se le squadre vogliono essere competitive, devono consolidare il loro ruolo sportivo nel proprio territorio. L’obiettivo è creare un quartiere nuovo che offra servizi a chi abiti e chi opera in quel luogo. Rispetto alla propista di qualche anno fa: abbiamo ridotto alla capacità edificatoria, abbiamo raddoppiato il verde e vogliamo realizzare un’area che sarà interamente preclusa dagli agenti esterni”

Bonomi
Segui soloxmilanisti su Facebook e Instagram per non perdere le news di giornata più importanti!
Privacy Policy
1 Comment

1 Comment

  1. Pingback: Van Huuksloot (Advisor Inter): "La struttura conterà 60.000 posti. Convinti del nostro progetto"

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *