Connect with us

News

CDS, I rossoneri dopo due ko sorridono con Calha e Theo

Rotta invertita: i rossoneri riconquistano la zona Champions

MILANO – Sprint Champions per il Milan. Dopo le due sconfitte rimediate contro Sassuolo e Lazio, i rossoneri ritornano al successo superando per 2-0 il Benevento di Pippo Inzaghi. Non poteva esserci modo migliore per presentarsi a Torino contro la Juventus. In una sfida che è un vero e proprio spareggio per l’Europa che conta. L’undici di mister Pioli è scesa in campo con Leao al poso di Rebic, con Ibrahimovic tornato in campo dal primo minuto. E con capitan Romagnoli che ha sostituito un Simon Kjaer colpito da sintomi febbrili. Dopo sei minuti i rossoneri incanalano subito il discorso nei binari giusti grazie al guizzo vincente di Hakan Calhanoglu. Il turco sfrutta perfettamente l’assist di Saelemaekers per siglare la sua quarta marcatura nel nostro campionato. I sanniti di SuperPippo provano a reagire ma le occasioni più ghiotte capitano sui piedi di Ibra. Lo svedese però non colpisce. A chiudere i conti nella ripresa ci pensa Theo Hernandez, al quinto centro in questo campionato. Era dalla stagione 2012-2013 che il Milan non totalizzava almeno 69 punti. Allora furono 72 e guarda caso quello fu l’ultimo anno in cui i rossoneri riuscirono a qualificarsi in Champions. Con quattro partite alla fine, il destino è ancora saldamente nelle loro mani. Ora o mai più.

Aspirante giornalista, ancora per poco. Studente universitario, iscritto alla facoltà di filosofia. Amo il calcio e la comunicazione.

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Advertisement

More in News

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: