Connect with us

News

CorSera, parla Strasser: “Il gol al Cagliari è il più importante della mia carriera…”

In vista della sfida di domani sera tra Cagliari e Milan, ha parlato un ex giocatore rossonero. Si tratta di Strasser, che 10 anni fa in questa partita realizzò la sua unica rete nel nostro campionato.

Un gol che ebbe comunque la sua importanza, dato che consentì all’allora Milan allenato da Massimiliano Allegri, di espugnare il campo dei sardi e di laurearsi campione d’Inverno.

Al termine di quella stagione, i rossoneri riuscirono a portare a casa il tricolore. Intervistato dal Corriere della Sera, Strasser ha rivelato che: “Quella resta la rete più importante della mia carriera, poi vero che ne ho segnato pochi. I tifosi del Milan mi ricordano per quel gol firmato in Sardegna su suggerimento di Cassano, fondamentale per lo scudetto di quell’anno“.

Inoltre, due parole sono state spese anche riguardo a Zlatan Ibrahimovic, tra i protagonisti indiscussi della rinascita rossonera. “Su Zlatan possiamo dire e raccontare tante cose, non si è mai banali. Lui è un campione, un grande campione. Fa ancora la differenza, nonostante abbia più di 39 anni. Ma non c’erano dubbi. In campo fa molto e ha segnato tanto dall’inizio del campionato.

Poi è vero, lui vuole vincere sempre, anche in allenamento, figuratevi in gare ufficiali. Ed è proprio questa la differenza tra Ibrahimovic e tutti gli altri campioni. È un esempio per tutti. Ha personalità da vendere, è un combattente.

Non è una persona cattiva. La gente magari pensa così perché lo vede bello grintoso in campo. Invece, è una persona buona, generosa, simpatica. Per me è giusto che lui voglia vincere sempre. È un grande uomo, davvero. Se ci sentiamo ancora? No, con lui no. Ma parlo con Van Bommel, Pato, Muntari e Robinho”.

Privacy Policy
Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *