Connect with us

News

Corsport, Torna Li e fa bloccare 364 milioni 

Un provvedimento provvisorio emesso dal Tribunale   del Lussemburgo  

IL PROVVEDIMENTO –  Mentre Blue Skye, socio di minoranza di Elliott nel Milan, contesta la cessione a RedBird (il closing è previsto a settembre) ed ha aperto una serie di contenziosi contro il fondo americano, secondo quanto riportato ieri sera dal “Sole 24Ore”, Li Yonghong , il precedente proprietario del club , ha ottenuto dal Tribunale del Lussemburgo il sequestro di 364 milioni . Il provvedimento nasce da l la causa che coinvolge i veicoli che attualmente controllano il Diavolo, vale a dire la Rossoneri Sport Investment e la Project Redblack. Si tratta, in ogni caso, di una misura temporanea in attesa che Elliott faccia ricorso.  

Le mosse di Li Yonghong , riporta il Corriere dello Sport, assistito dallo studio Cleary Gottlieb, sono finalizzate al recupero di almeno una parte dei soldi persi nel momento in cui Elliott è divenuto proprietario del Milan, in conseguenza del mancato rispetto di alcune scadenze da parte dello stesso uomo d’affari cinese. Partendo da una valutazione del club tra 430,9 e 610,1 milioni, in base ad una perizia eseguita dal consulente, il professor Paolo Gualtieri, nel 2018, all’epoca dell’escussione, Mr. Li mira a ottenere la differenza tra quella cifra e i finanziamenti che gli aveva garantito Elliott. 
Dal fondo americano, ieri sera, non sono stati diffusi commenti ufficiali, ma trapela comunque tranquillità. 

Segui soloxmilanisti su Facebook e Instagram per non perdere le news di giornata più importanti!

Privacy Policy
Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *