Connect with us

News

Da Singapore a Giacarta: continua il successo dell’Ac Milan Trophy Tour

Il comunicato tratto da acmilan.com

Si è conclusa ufficialmente la seconda parte dell’AC Milan Trophy Tour, organizzato dai rossoneri in partnership con Emirates, che ha confermato il grande successo dell’iniziativa con cui il Club sta portando la Coppa Campioni d’Italia 2021/22 in un tour globale per condividere la gioia della vittoria del 19esimo Scudetto con gli oltre 500 milioni di tifosi rossoneri nel mondo.

A rappresentare il Milan nella seconda parte del Tour, nel sud-est asiatico, è stata la leggenda rossonera Daniele Massaro, accolto con grande calore e passione a Singapore Giacarta, le due città protagoniste di questa seconda tappa del Tour.

IL MEET & GREET A SINGAPORE CON PUMA
Il PUMA Flagship Store di Singapore ha ospitato venerdì scorso uno speciale Meet & Greet con l’ex rossonero Daniele Massaro, che ha incontrato i circa 200 tifosi presenti all’evento, provenienti da Singapore e paesi vicini. Per i moltissimi rossoneri accorsi al Flagship Store – il più grande in tutto il sud-est asiatico – nel cuore della Città del Leone, anche la possibilità di vedere da vicino e scattare una foto con la Coppa Campioni d’Italia 2021/22.

Nella stessa mattinata, invece, la visita all’Ambasciata italiana a Singapore, dove Massaro ha incontrato un gruppo di tifosi e diversi esponenti dell’ampia comunità italiana che vive nel paese.

GLI EVENTI A GIACARTA NEL NOME DELLA BENEFICIENZA
Nella giornata che ha visto il Milan battere la Fiorentina per 2-1, nell’ultima di campionato prima della pausa invernale, il Club e Milanisti Indonesia (fan club rossonero locale) hanno organizzato due speciali eventi dedicati ai tifosi.

I due eventi si sono tenuti al Borobudur Hotel, nel cuore di Giacarta, e hanno radunato circa 400 tifosi locali che hanno riempito la venue per incontrare Daniele Massaro e posare per una foto con il simbolo del trionfo della scorsa stagione.

Oltre ad un meet and greet nel pomeriggio, il Club e Milanisti Indonesia hanno organizzato anche uno speciale screening event per vedere in diretta la partita tra i rossoneri e la Fiorentina, in un’atmosfera unica che ha visto Milanisti Indonesia organizzare una speciale coreografia prima del calcio di inizio e cantare cori in italiano a supporto della squadra per tutta la durata della partita.

Prima del fischio d’inizio, anche una speciale asta di beneficienza organizzata da Milanisti Indonesia con il supporto del Club e Fondazione Milan che ha permesso di mettere all’asta alcune maglie del Milan autografate per raccogliere fondi per le famiglie delle vittime della recente tragedia allo Stadio Kanjuruhan.

L’evento a Giacarta, infatti, non ha solamente rappresentato un momento di unione con i tantissimi tifosi rossoneri locali, ma è stata anche l’occasione per ricordare le 135 vittime della tragedia allo Stadio Kanjuruhan. Prima dell’inizio del match, infatti, è stato osservato un minuto di silenzio, mentre Milanisti Indonesia ha utilizzato gli eventi organizzati dal Club per raccogliere fondi da destinare alle famiglie delle vittime del disastro.

Gli eventi organizzati per la seconda parte del Trophy Tour in partnership con Emirates nel sud-est asiatico hanno seguito quanto già fatto a Londra e New York nel mese di ottobre dove, oltre 2500 tifosi, si sono radunati per celebrare la loro passione per i colori rossoneri.

L’AC Milan Trophy Tour in partnership with Emirates nasce nell’ambito di “From Milan to Many“, una serie di eventi promossi dal Club per abbracciare gli oltre 500 milioni di tifosi in tutto il mondo. Il Tour, che continuerà in altre destinazioni che verranno svelate nelle prossime settimane, vuole allo stesso tempo portare il brand e i valori rossoneri in tutti gli angoli del pianeta, rafforzando il legame che unisce AC Milan e i suoi tifosi a livello globale.

Privacy Policy
Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *