Connect with us

News

Dai social, Mandzukic: “E’ un onore indossare questa maglia piena di storia e combattere per i rossoneri”

Published

on

Direttamente dai suoi profili social, arrivano le prime parole in rossonero di Mario Mandzukic: “”Ringrazio di cuore la dirigenza del Milan per l’opportunità di entrare a far parte di questo fantastico club. Sarà un onore indossare questa maglia piena di storia e combattere per i rossoneri. Posso solo promettere di fare del mio meglio in ogni partita e di aiutare la squadra in ogni maniera. Sono sicuro che insieme possiamo realizzare il sogno di ogni fan del Milan – e ce ne sono molti in Croazia. Pronto a lottare!”. 

Continue Reading
Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

News

MIRABELLI amarcord: “Quando sono arrivato al Milan, l’Europa non veniva conquistata da 7 anni”

Published

on

L’ex ds rossonero ha ricordato l’esperienza al Milan, club del quale è stato dirigente per due stagioni.

PADOVA – Massimiliano Mirabelli è diventato il nuovo direttore sportivo del Padova. Durante la conferenza stampa di presentazione, il dirigente cosentino non ha mancato di menzionare la sua avventura al Milan. Queste le sue parole:

Quando sono arrivato l’Europa non veniva conquistata da 7 anni, ci siamo arrivati con la squadra più giovane. Con il cambio di proprietà, poi, ognuno porta i propri uomini, ma io non avevo né fretta né intenzione, essendo sotto contratto, di andare altrove così tanto per fare, volevo aspettare un progetto come quello visto qui nel Padova. E’ una bella patata bollente? Avevo necessità di trovare un progetto del genere, difficilissimo, ma un progetto forte

Continue Reading

Calciomercato

FOCUS, Milan se ci sei batti un colpo

Published

on

Le avversarie si rinforzano sul mercato mentre i rossoneri sembrano scegliere una tattica più attendista

RINFORZI – Pochi giorni alla fine del mercato e ad oggi, i rossoneri, hanno chiuso una sola operazione in entrata. L’arrivo di Lazetic, rappresenta sicuramente un investimento del club per il futuro ma molto difficilmente il giovane ragazzo serbo, potrebbe avere un ruolo da protagonista in questa stagione. Numericamente l’ex attaccante della Stella Rossa, andrà a sostituire Pietro Pellegri, attaccante che nel Milan non è riuscito ad emergere complice anche una buona dose di sfortuna legata agli infortuni che stanno condizionando la carriera del giovane attaccante ex Genoa. Un classe 2004 come Lazetic avrà bisogno del suo tempo per ambientarsi nel calcio italiano e per poter dire la sua, probabilmente, nelle stagioni successive.

LE ALTRE – Le avversarie però non stanno a guardare e Juventus ed Inter piazzano sul mercato due colpi molto importanti per il presente e per il futuro. L’acquisto di Dusan Vlahovic da parte dei bianconeri fa rumore, per la portata dell’operazione economica e per il valore del calciatore che da un punto di vista prettamente tecnico va a sopperire un importante falla della rosa bianconera in termini di gol. La risposta dell’Inter non si è lasciata attendere, acquistando Gosens: un esterno che attualmente è infortunato ma che è da anni uno dei migliori interpreti del ruolo. L’esterno tedesco numericamente andrà a rimpiazzare Perisic che dal prossimo anno dovrebbe lasciare l’Inter ma qualora recuperasse una condizione fisica accettabile, si tratta di un colpo importante anche per il presente.

SERVE UNA RISPOSTA – I rossoneri invece per il momento hanno scelto la strada dell’attendismo. Una tattica preparata a tavolino oppure una scelta definitiva?
Per il momento la società si sta cautelando lavorando sui rinnovi di Theo Hernandez e Leao. Scelta saggia soprattutto in ottica estiva dove potrebbero arrivare offerte pesanti per i top player rossoneri. Pubblicamente i dirigenti rossoneri hanno dichiarato di non voler acquistare calciatori solo per sistemare falle all’interno della rosa ma di essere intenzionati a rinforzare la squadra solo con calciatori di qualità. Appare tuttavia chiusa la pista che porta a Botman corteggiato dai rossoneri per mesi, anche se Radiomercato racconta di un interessamento per il giovane difensore Malick Thiaw, centrale difensivo tedesco classe 2001. Un giocatore di prospettiva, che coprirebbe almeno numericamente la perdita di Kjaer. Un altro acquisto utile per il futuro, e forse non per l’immediato essendo il reparto numericamente coperto da Romagnoli e Tomori con Kalulu che sta ben figurando nel ruolo di alternativa difensiva. Sarebbe tuttavia importante effettuare un acquisto in grado di rinforzare la rosa che numericamente è coperta ma qualitativamente sta dimostrando di avere alcune lacune.

Continue Reading

In Evidenza

SOCIAL, Theo Hernandez in posa con Giroud e… (FOTO)

Published

on

Il messaggio del terzino rossonero

SOCIAL – Oggi sono ripresi gli allenamenti a Milanello in vista di Inter-Milan del prossimo 5 febbraio 2022. Tramite i propri canali social, Theo Hernandez ha condiviso il seguente post direttamente dal centro sportivo rossonero:

Continue Reading

Trending

Copyright © 2021 Soloxmilanosti.com edito da Koros Editore p.iva/cod.fis. 94286360485 Testata Registrata Presso la Cancelleria del Tribunale di Firenze n° 5994 - Direttore responsabile: dr Luca Russo

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: