Connect with us

Editoriali

EDITORIALE, Milan: urge la ripresa di una squadra troppo brutta per essere vera

Dopo la bella serata romana di fine febbraio, che aveva ridato linfa e speranza a tutto l’ambiente rossonero, ecco il lato brutto del Milan che è riemerso nel match di San Siro contro l’Udinese.

Una squadra lenta, molle, a tratti svogliata con molti errori che hanno fatto ripiombare l’ambiente rossonero nella tristezza più cupa. E’ difficile, specie se non si è addentrati nelle vicende delle squadre, analizzare un cosi diverso rendimento offerto dai giocatori in campo: dalle lodi e vittoria della partita contro la Roma si è passati alla brutta prestazione di mercoledì sera.

L’ANALISI – Problema di assenza? Problema di approccio alla gara sbagliato? Problema di ricambi non all’altezza dei titolari. Fatto sta che la mano, follia colossale, di Stryger Larsen, ha permesso a Romagnoli e compagni, di acciuffare un pareggio che sembrava essere ormai insperato: questo Diavolo fa una incredibile fatica a reggersi in piedi ed appare quasi senza forza nelle gambe con molti titolari ai box e poche alternative di spessore in panchina. 

Mister Pioli ha già dovuto fare a meno di Zlatan Ibrahimovic e, in sua assenza, complice l’infortunio di Mandzukic, il peso dell’attacco rossonero è tornato sulle spalle di Rafael Leao. Dopo il suo rientro l’attaccante non ha più timbrato il cartellino ed è tornato nell’anonimato con una prestazione di assoluta incostanza.

Mario Mandzukic: fino ad ora oggetto misterioso. Con la pochezza di 76 minuti di gioco accumulati da quando è stato ingaggiato. Una punta di trentacinque anni, sostanzialmente fermo da dieci mesi, è sicuramente più propenso a subire un infortunio. 

Si marca un punto: vero, meglio uno che zero ma il Milan, sceso in campo contro l’Udinese, è parso spento di testa e di fisico. Nel 2021 il Milan appare essere più fragile: la tendenza della squadra è andare al piccolo trotto e a corrente alternata. 

Il mese di marzo sarà un periodo intenso e decisivo per le sorti della stagione dei rossoneri impegnati su due fronti: domenica la sfida al Bentegodi, contro il Verona, ventiseiesima giornata, per poi affrontare il match di andata degli ottavi di finale di Europa League, in programma giovedì 11 marzo alle ore 18.55. Tre giorni dopo la gara, a San Siro, contro il Napoli in programma alle 20.45. 

Vuoi condividere con noi news, foto, video, eventi e comunicati stampa? Contattaci al seguente indirizzo email: redazione@soloxmilanisti.com

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Advertisement

More in Editoriali

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: