Connect with us

Esclusive

FANTAGUIDA, Il consigliato e lo sconsigliato della 17^ giornata

Il fantacalcio è questione di bravura, calcoli matematici, ma anche…fortuna. Scopri insieme a noi chi meglio schierare o da evitare del Milan!

Si sa, il gioco del pallone può rivelarsi imprevedibile e del tutto casuale, ma forse è anche questo aspetto che ci tiene incollati davanti a uno schermo per ben 90 minuti. Di egual logica e teoria si basa il fantomatico gioco che appassiona i tifosi da ormai decine di anni: il Fantacalcio. Tra possibili bonus, rigori sbagliati (o al contrario, parati), malus e dimenticanze fatali (la più comune di tutte: schierare la formazione), quest’ultimo a volte può risultare vincente andando ad analizzare dati statistici, rendimento e approfondimenti. Dunque, scopri insieme a noi chi schierare e chi no tra i rossoneri e gli avversari, occupati sabato alla Dacia Arena contro l’Udinese alle 20:45. Ricordiamo che il match sarà visibile su DAZN e su Sky Sport Uno (201 del satellite), Sky Sport Calcio (202 del satellite) Sky Sport 4K (213 del satellite) e Sky Sport (canale 251 satellite).

IL CONSIGLIATO – In campionato ha ripreso a segnare contro la Salernitana, in Champions è stato uno dei peggiori. E’ momento di rialzare la testa e restare concentrati sul campionato. Per questo motivo, il nostro consigliato è Franck Kessie. Tira anche dal dischetto, impossibile da tenere fuori.

CONSIGLIATO UDINESE – Il Milan è la sua vittima preferita. Rodrigo Becao è consigliato per un possibile bonus contro i rossoneri. Agile di testa e su corner. La difesa milanista non vanta di certo imbattibilità.

LO SCONSIGLIATORade Krunic è il nostro sconsigliato. Si limita a fare il compitino richiesto da mister Pioli, in più con una squadra fisica come l’Udinese, il bosniaco potrebbe anche ricavare qualche malus. Da tenere fuori.

SCONSIGLIATO UDINESE – Nonostante le tante assenze in attacco, il Milan rimane comunque pericoloso. Da tenere fuori l’intera difesa bianconera, in modo particolare Marco Silvestri.

Privacy Policy
Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *