Connect with us

News

Fantaguida SXM, i 10 difensori low cost da prendere all’asta!

GUIDA – Un altro anno se n’è andato e, insieme a esso, anche un’altra stagione fantacalcistica. Che si sia vinto o perso, questo non fa alcuna differenza: arriva in esclusiva per voi la Fantaguida di Soloxmilanisti. Una vera e propria guida per prepararvi, mentalmente e strategicamente, al momento più topico del fantacalcio: l’asta. Ecco subito per voi i 10 difensori low cost da prendere assolutamente con annesse chicche e statistiche. Cosa desiderare di più? Allora non perdere tempo e scorri subito in basso!

PREMESSA – Prima di dare i primi nomi, è doveroso fare una piccola premessa essenziale: se si vuole vincere al fantacalcio non bisogna, nella maniera più assoluta, acquistare solo low cost. Quest’ultimi, infatti, sono nomi da ultimi slot (7-8) sulla quale puntare la minima percentuale di crediti. Il consiglio più spassionato che vi possiamo dare è di acquistarne uno per reparto, puntando invece su top e semitop. La difesa, per quanto assurdo possa sembrare, sta via via diventando il reparto su cui tutti i fantallenatori puntano ogni anno, in maniera oculata e attenta. Il modificatore in difesa sta prendendo sempre più piede nelle varie leghe e, questa guida, può essere utile sia per le leghe con annesso il modificatore sia per le leghe senza modificatore.

10 DIFENSORI LOW COST

Crediti da spendere per quest’ultimi: max 1-5
  1. HRISTOV (Spezia, DC) – Con Erlic tornato al Sassuolo, Hristov può diventare il perno della difesa spezzina. L’anno scorso non ha giocato con continuità, ma quest’anno il centrale bulgaro può assicurarvi titolarità (34/36 presenza su 38 complessive). Da lasciare in panchina, qualora un titolare dovesse, a sorpresa, non giocare.
  2. KYRIAKOPOULOS (Sassuolo, TS) – Dietro solo a Theo Hernandez, Faraoni e Mario Rui con 5 assist forniti, il terzino greco può essere la vera sorpresa low cost per la vostra difesa. Quest’ultimo è stato il sesto giocatore per big chance create.
  3. CARBONI (Monza, TS) – Passato al club lombardo dopo la retrocessione con il Cagliari, Andrea Carboni vorrà assolutamente riscattarsi nel primissimo campionato italiano. Il classe 2001, così come Hristov, da lasciare in panchina, facendo affidamento sulla sua titolarità. Unica pecca negativa è l’alto numero di ammonizioni: 6 nell’ultimo anno con il Cagliari.
  4. BIJOL (Udinese, DC) – Arrivato in Italia dal CSKA Mosca, il difensore centrale classe ’99 potrà stupire i diversi fantallenatori. E’ un vero e proprio underdog che potrebbe essere preso al minimo indispensabile. Cosa aspettarsi dallo sloveno? Sicuramente diverse sufficienze e qualche bonus sparso qua e là. Difatti, il giocatore vanta una forte fisicità e i suoi cm d’altezza (1,90) potrebbero rivelarsi utili su calci piazzati e corner.
  5. GHIGLIONE (Cremonese, TD/ED) – Trasferitosi dal Genoa retrocesso in B, Ghiglione potrebbe inbastire il ruolo da esterno destro, qualora la squadra biancolilla dovesse adottare il modulo con la difesa a 3. Il classe ’95 promette titolarità e qualche bonus con le piccole o squadre dello stesso livello.
  6. CALDARA (Spezia, DC) – Ennesima stagione del rilancio per l’ex atalantino. Già nelle amichevoli stagionali, il club ligure gli ha fatto capire che punterà molto sulla sua esperienza. Che possa concretamente ricambiare il favore? Sicuramente qualche credito per classe ’94 può essere speso
  7. COLLEY (Sampdoria, DC) – Futuro perno della difesa blucerchiata, il centrale gambiano è il nome che forse vi potrà stupire con la sua titolarità: il giocatore ligure è quello con più esperienza in Serie A, rispetto a suoi compagni, e questo gli garantirà una buonissima continuità di impiego e di rendimento.
  8. SOUMAORO (Bologna, DC) – Gode della fiducia del mister Mihajlovic e non potrà mai lasciarvi in dieci. E’ un profilo da utilizzare in caso di emergenza, magari negli scontri abbordabili potrebbe anche portarvi qualche bonus.
  9. CASALE (Lazio, DC) – Arrivato dal Verona, il classe 1998 non vorrà di certo deludere le aspettative in una big come la Lazio. Il centrale potrebbe fare coppia con l’ex rossonero Romagnoli e, in vista della partenza ormai imminente di Acerbi, può anche trovare più spazio. Occhio ai vari bonus da corner: è alto 1,95 e ha segnato diversi gol di testa nella sua carriera.
  10. IGOR (Fiorentina, DC) – Il suo nome può essere un crack per la difesa con modificatore. Può acquisire ancora più appetibilità, qualora Milenkovic dovesse partire (si parla di Inter e Juventus principalmente). E’ un centrale costante che quasi sempre porta a casa la sufficienza.

Segui soloxmilanisti su Facebook e Instagram per non perdere le news di giornata più importanti!

Aspirante giornalista sportiva. Studentessa di Scienze della Comunicazione.

2 Comments

2 Comments

  1. Pingback: Fantaguida SXM, i 10 centrocampisti low cost da prendere all'asta!

  2. Pingback: Fantaguida SXM, la top XI consigliati della 1^ giornata

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Advertisement

More in News

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: