Connect with us

In Evidenza

FOCUS, Brahim e la brillantezza perduta

Published

on

Lo spagnolo dopo una partenza super, sta faticando a ritrovare la migliore condizione

CALO DI FORMA – Brahim Diaz dopo un inizio di stagione superlativo si è fermato. Le prestazioni dello spagnolo sono in calo dopo lo stop per il Covid del 15 Ottobre. Il n. 10 rossonero non sembra più smagliante e la sua imprevedibilità sta mancando ai rossoneri con Pioli che lo ha persino sostituito dopo 45 minuti nell’ultimo match casalingo vinto dal Sassuolo a San Siro. E pensare che l’ex Real Madrid nelle prime partite stagionali era un elemento imprescindibile, capace di contribuire ai successi del Milan con ben 4 gol e due assist. Poi lo stop per il Covid e il conseguente graduale rientro hanno interrotto quello che era un rendimento incredibile per il trequartista che è in prestito oneroso biennale dal club spagnolo con riscatto a favore dei rossoneri e controriscatto a favore delle merengues. Un semplice calo di forma? Probabile. Il Covid condiziona le prestazioni dei giocatori e lascia strascichi da un punto di vista fisico anche nella fase successiva alla guarigione. Pioli ha riscoperto anche un’altra carta dal proprio mazzo come Junior Messias che è forse per caratteristiche il suo sostituto ideale. A Genova contro i rossoblù, lo spagnolo infatti potrebbe sedersi in panchina per lasciare spazio al giocatore ex Crotone, match winner della trasferta al Wanda Metropolitano. Probabilmente insistere con Diaz dal primo minuto se non al 100% non è produttivo, anche in vista delle numerose partite che i rossoneri sono chiamati ad affrontare prima della pausa natalizia. Il Milan ha un estremo bisogno di ritrovare il vero Brahim Diaz, quel giocatore che con gol e assist può dare un contributo importante all’attacco rossonero per riprendere la marcia verso lo Scudetto.

Continue Reading
Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Evidenza

SAN SIRO, In arrivo le nuove zolle: il derby si disputerà su un campo nuovo

Published

on

Lavori in corso in quel di San Siro per salvaguardare le condizioni del campo, in vista del derby

LAVORO IN CORSO – Come riporta l’edizione odierna del “Corriere di Milano“, sono in atto i lavori sul campo di San Siro. L’obiettivo è quello di salvaguardare il derby del 5 febbraio, match importantissimo per le sorti delle due squadre. Come si può leggere, entro domani mattina arriveranno le nuove zolle direttamente da Verona. Dopodiché, posato il manto erboso, si metteranno all’opera le macchine da cucito per fare aderire il campo artificiale con quello naturale. Per finire, settimana prossima torneranno a funzionare le lampade ‘abbronzanti”, visto che San Siro non ricava luce naturale, dopo la costruzione del terzo anello.

Continue Reading

Calciomercato

ADANI: “Messias e Diaz non sono nomi da scudetto. Manca un giocatore di valore assoluto”

Published

on

Le parole del giornalista e cronista sportivo sulle mosse di mercato rossonere

LE DICHIARAZIONI – Intervistato dalla Gazzetta dello Sport, Lele Adani parla del mercato in entrata del Milan. Di seguito, le sue parole.

Sulla necessità dei rossoneri in difesa:

“Un difensore serve, anche perché Romagnoli è in scadenza e non si sa cosa accadrà. A me piace Kalulu e può essere una soluzione prossima, ma credo che l’aggiunta di un mancino in più farebbe alzare all’istante il livello. I nomi? Botman è completo, un giocatore da Milan. Un’idea può essere anche Senesi del Feyenoord”

Sull’attacco:

” È arrivato Lazetic, che però conosco non conosco molto bene. L’ho sempre detto, ho molto rispetto per Messias, Diaz e gli altri, ma se si vuole anche solo pensare allo scudetto manca un giocatore di valore inestimabile. Un po’ come lo è Leao, che potrebbe giocare in qualsiasi squadra big europea. La trequarti tatticamente è il reparto più importante nel gioco di Pioli, tra mezze posizioni e movimenti costanti. Solo che tutti, escluso Leao, sono calati dopo il bell’inizio di stagione. Una soluzione tampone potrebbe essere avanzare Kessie, non arrivasse nulla dal mercato invernale”

Continue Reading

Calciomercato

MERCATO, Non tramontano i nomi di Bailly e Diallo

Published

on

Il Milan non tramonta l’idea di portare un rinforzo difensivo. Bailly e Diallo piacciono, ma le trattative sono piene di ostacoli

DIFENSORE – Come si può leggere dalle pagine della “Gazzetta dello Sport“, il Milan non lascia passare l’idea di regalare a Pioli un rinforzo per il reparto difensivo. L’ideale sarebbe quello di prendere un colpo low cost, in modo da conciliare anche l’aspetto economico del club. Infatti, con Tomori che sta provando a bruciare i tempi per farsi trovare pronto per il derby, le ottime uscite di Kalulu e il ritorno di Romagnoli, hanno rallentato la caccia al centrale. I nomi di Bailly e Diallo, in ogni caso, non tramontano. Il preferito resta l’ivoriano, ma i tempi per imbastire un prestito con diritto di riscatto si fa sempre più stretti. In più, il 27enne è ancora impegnato in Coppa d’Africa con la Costa D’Avorio.

Continue Reading

Trending

Copyright © 2021 Soloxmilanosti.com edito da Koros Editore p.iva/cod.fis. 94286360485 Testata Registrata Presso la Cancelleria del Tribunale di Firenze n° 5994 - Direttore responsabile: dr Luca Russo

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: