Connect with us

Rassegna Stampa

Futuro Zaniolo: nessun accordo tra Milan e Roma

Il futuro di Nicolò Zaniolo è tutto da scrivere. Il calciatore dopo aver spinto per arrivare allo strappo e chiudere la cessione, è finito in un vicolo ceco. L’edizione odierna del “Corriere dello Sport”, racconta che la trattativa tra Milan e Roma non decolla, ma Maldini – che si è mosso in prima persona – vuole insistere anche negli ultimi giorni di mercato. Nicolò Zaniolo vuole il Milan a tutti i costi, ma Tiago Pinto (dirigente della Roma) è disposto a lasciarlo partire solo con l’obbligo di riscatto non condizionato. In attesa di sviluppi, il giocatore ex Inter è praticamente finito ai margini del progetto giallorosso e domenica non sarà convocato per l’impegnativa trasferta di Serie A a Napoli.

Zaniolo
Segui soloxmilanisti su Facebook e Instagram per non perdere le news di giornata più importanti!

L’affare sembra parecchio complicato e alla finestra ci sono squadre della Premier League come West Ham e Tottenham che però hanno poche chance, perchè non scaldano particolarmente il cuore di Zaniolo. L’agente Vigorelli è al lavoro per convincere Tiago Pinto, ma oggi tutti i tentativi non sono andati a buon fine. La speranza è che il Milan riesca ad alzare l’offerta per raggiungere i 25 milioni + 5 con l’obbligo liberatorio richiesto dalla Roma. Negli ultimi giorni, si è parlato di Hakim Ziyech vicino ai giallorosso, ma il “Corriere dello Sport” scrive che è impossibile il suo approdo a Roma per via dell’ingaggio da sei milioni di euro (stesso ostacolo incontrato la scorsa estate da Maldini e Massara).

L’opinione

Zibì Boniek, vicepresidente Uefa, nel corso di un’intervista rilasciata al Corriere dello Sport oggi in edicola, ha parlato così della situazione legata a Nicolò Zaniolo: “Se lui ha deciso di non voler giocare nella Roma è meglio che non giochi. Però il problema è sempre quello, al di là delle sue decisioni di mercato: se Zaniolo non cambia carattere e atteggiamento creerà problemi in qualsiasi altra squadra. L’importante è che non ci siano tensioni all’interno della Roma che in questo 2023 sta facendo molto bene”.

Click to comment

You must be logged in to post a comment Login

Leave a Reply