Connect with us

News

GDS, E il Milan non c’è più: Lazio e Correa show

Published

on

I rossoneri crollano e adesso sono fuori dalla Champions

MILANO – La fatal Lazio. Sprofondo rosso, inferno. Insomma per il Milan ora la situazione si fa grigia, per non dire nera. Contro la Lazio è arrivata la seconda sconfitta consecutiva ed ora per la Champions si fa davvero dura. Come riferisce la Gazzetta dello Sport, dopo essere stato capolista per tutto l’inverno, agli sgoccioli di aprile i rossoneri precipitano al quinto posto. Nulla è ancora deciso, mancano cinque giornate ma  la sconfitta di ieri sera contro la Lazio è stata brutta perché a un certo punto il Milan si è liquefatto. In particolare è successo in occasione del 2-0 biancoceleste. Un gol viziato da un fallo all’origine dell’azione, un episodio da cui l’arbitro Orsato non è uscito vincitore, però non è ammissibile disunirsi in questo modo con ancora 40 minuti di gioco davanti. Grande protagonista del match Correa, che ha messo a segno due gol, uno più bello dell’altro. Con il primo è quasi entrato in porta con il pallone, nel secondo invece secondo ha fatto ballare qualche passo di tango a Tomori.

ORA CHE SI FA?- Da una parte una Lazio micidiale sottoporta, che non ha sbagliato un colpo. E che ha sfruttato al meglio le varie occasioni che le sono capitate sotto i piedi. Dall’altra un Milan che ha provato ad attaccare, ha provato a macinare gioco per quanto possibile. Nella ripresa il raddoppio laziale scatena le polemiche. Un’azione da manuale, con Correa che ha superato Tomori come se fosse un birillo. Tutto molto bello, se non fosse che l’azione è stata irregolare perché la Lazio aveva recuperato palla con un’entrata fallosa di Leiva su Calhanoglu. Dalla sala Var hanno consigliato a Orsato di dare un’occhiata al monitor, l’arbitro l’ha fatto, ma misteriosamente non ha cambiato idea, anche se la scorrettezza era evidente. Nel finale Ciro Immobile chiude i conti e manda al tappeto un Milan che sembra non avere più gamba. Sabato il Benevento, tra due settimane la Juventus. Nulla è ancora deciso, ma occorre un cambio di rotta. O sarà addio Champions.

Calciomercato

MERCATO, Possibile ritorno di Pobega al Milan in estate

Published

on

I piani del club rossonero

LA SITUAZIONE Tommaso Pobega è un talento che il Milan osserva con attenzione nelle sue esperienze in prestito. L’anno scorso è stato protagonista di una buona stagione con lo Spezia e quest’anno al Torino sta cercando di riconfermarsi. Secondo Tuttosport, l’intenzione dei rossoneri è quella di farlo ritornare a casa in estate poiché il club crede molto nel suo talento.

Continue Reading

News

ORLANDO: “Il Milan tra le rose di vertice ha la squadra meno completa”

Published

on

L’opinione dell’ex calciatore

IL PENSIEROAlessandro Orlando è un ex giocatore del Milan. Militò tra le file dei rossoneri nella stagione 93/94. Oggi è stato intervistato da Tuttomercatoweb in vista della trasferta con il Bologna. Le sue parole:

“Rinunciare sempre a tanti giocatori è dura. Se vogliamo in questo momento è l’unica antagonista al Napoli e le assenze pesano ancora di più. Non credo comunque che il Milan anche al completo riesca a tenere certi ritmi; Inter e Juve ci sono, il Napoli può inciampare e il Milan tra le squadre di vertice ha la rosa meno completa, con meno alternative, pur riuscendo comunque ad offrire sempre ottime prestazioni. Il Bologna è tra quelle squadre che vanno prese con le molle, la caratura del Milan è superiore ma le assenze possono pareggiare i conti. Il Bologna ha anche una classifica interessante e vuole mantenerla”.

Continue Reading

In Evidenza

DI MARZIO: “Ancora distanza tra le parti sul rinnovo di Kessie”

Published

on

L’aggiornamento del noto esperto di mercato

IL PUNTOGianluca Di Marzio è intervenuto sul sito di Williamhillnews.it per parlare di alcuni rinnovi molto chiacchierati. Ovviamente si è soffermato anche sulla situazione di Kessie. Le sue parole:

“Il Milan ha messo sul piatto la sua offerta di rinnovo, ma le richieste dell’entourage dell’ivoriano (che durante le Olimpiadi aveva affermato di voler rimanere) sono ritenute eccessive. Al momento c’è dunque distanza tra le parti e per sbloccare la situazione servirà che il centrocampista – che piace a mezza Europa e che a zero rappresenterebbe un vero e proprio affare – venga incontro al club”.

Continue Reading

SOLOXMILANISTI TV

ULTIMI RISULTATI

CLASSIFICA

Trending

Copyright © 2021 Soloxmilanosti.com edito da Koros Editore p.iva/cod.fis. 94286360485 Testata Registrata Presso la Cancelleria del Tribunale di Firenze n° 5994 - Direttore responsabile: dr Luca Russo

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: