Connect with us

News

GDS: “Milan, ci vogliono i rigori. Il Toro resiste ma dal dischetto i rossoneri sono infallibili…”

Il Milan batte il Torino e vola ai quarti di Coppa Italia: avanti tutta per gli uomini di Stefano Pioli. L’edizione odierna de “La Gazzetta dello Sport”, riassume così, il match andato in scena – ieri sera – a “San Siro”: “Ibra si vede poco. Calabria e Dalot fermanti dal palo, dopo 120 minuti senza gol l’errore di Rincon condanna i granata. Nei quarti derby con l’Inter?”

IBRAHIMOVIC – La coppa serve anche a Zlatan Ibrahimovic per abbandonare quella posizione da capo-tifoso in panchina – scrive la rosea -. Dopo lo scorcio ridotto di sabato sera, il leader carismatico di questo gruppo parte subito dal primo minuto: un tempo intero per affinare la condizione fisica, in vista del match – di Seri A – contro il Cagliari. La partita del gigante svedese non dice molto: qualche movimento, diverse occhiataccia e poi esce per far spazio a Calhanoglu (anche quest’ultimo, in via di recupero e più in palla dello svedese, conclude la GDS).

RITMO ROSSONERO – Dopo una prima frazione di gara non proprio brillante, il Diavolo nella ripresa è apparso diverso e più determinato. “Con Calhanoglu trequartista, Hauge a sinistra, Diaz a destra e Leao punta, il Milan riesce a velocizzare il giro palla – racconta la Gazzetta dello Sport – . Il giovane attaccante rossonero offre più profondità ai suoi ed è un vero pericolo per i difensori del Torino”

Privacy Policy
Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *