Connect with us

News

Giroud a Dazn: “Felice per il gol, ma mi ero dimenticato di essere ammonito”

LE DICHIARAZIONI – Intervenuto ai microfoni di “Dazn”, Olivier Giroud parla nel post-partita di MilanSpezia, match terminato 2-1 a favore dei rossoneri. Di seguito, le sue parole.

Hai avuto la sensazione di rivevere il Milan-Spezia dello scorso anno?

“Stavo pensando sulla panchina e avevo paura. Alla fine l’abbiamo vinta ed è la cosa più importante. Potevamo e dovevamo fare il secondo gol prima, ma quando non metti la partita in ghiaccio sei in balio dell’avversario”

Sul gol:

“Mi piace questo tipo di palla. Tra l’altro, grande assist di Sandro. Sono felice per la squadra”

Sull’espulsione:

“Mi sono dimenticato. Ero eccitato per la rete e non ci ho pensato. Nella mia testa sono giovane dai (ride, ndr). I 3 punti sono più importanti e non commetterò più lo stesso errore”

Quanto è stato importante arrivare al Milan?

“Per me era una grande opportunità di continuare dopo il Chelsea. Io ho sempre seguito il grande Milan da piccolo. Mi sento bene qui e ho la fiducia del mister e sono orgoglioso di questi ragazzi. Possiamo ancora fare delle belle cose”

Cosa può rappresentare per te il Mondiale?

“La possibilità di giocare un terzo Mondiale è tanta roba. Voglio difendere il titolo e abbiamo una grande squadra, piena di talenti. Ma adesso io non voglio pensare al Mondiale, restiamo concentrati per la Cremonese e per la Fiorentina”

Segui soloxmilanisti su Facebook e Instagram per non perdere le news di giornata più importanti!

Privacy Policy
Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *