Connect with us

News

Ibrahimovic: “Ritiro? Dovrò essere realista”

Lo svedese vuole mettersi ancora una volta alla prova

ll ritorno in campo è atteso per gennaio, e Zlatan Ibrahimovic per ora non ha nessuna intenzione di smettere con il calcio. Vuole mettersi alla prova per l’ennesima volta, proverà a vincere anche questa ultima sfida prima di dire addio. L’attaccante del Milan proverà a dimostrare prima a sé stesso e poi agli altri che può essere ancora competitivo, nonostante i 41 anni. E la possibilità del ritiro viene costantemente accantonata. Ecco le sue parole rilasciate alla CNN:

Ibrahimovic
Segui soloxmilanisti su Facebook e Instagram per non perdere le news di giornata più importanti

“Voglio essere in salute e, fin quando sarò a quel livello, continuerò a giocare per vedere fin dove posso arrivare. Finché riuscirò a produrre risultati, continuerò a giocare. Il giorno in cui rallenterò, voglio che le persone intorno a me siano oneste e dicano che sto rallentando, e allora sarò realista”

 Ibra è tornato a parlare della sofferenza provata nei sei mesi precedenti allo scudetto:

“Ho svuotato il ginocchio una volta a settimana per sei mesi. Antidolorifici ogni giorno per sei mesi. Ho dormito a malapena per sei mesi a causa del dolore. Mai sofferto così tanto dentro e fuori dal campo”

La sua sfida è riuscire a essere ancora competitivo, anche grazie alla squadra:

“Sto cercando di rimanere al livello di questi giovani ragazzi lavorando sodo e di mantenere il ritmo”

Privacy Policy
Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *