Connect with us

News

Kessie a SportMediaset: “Mi sento un leader. Scudetto? Giochiamo per vincere…”

Frank Kessie, reduce da una grandissima prestazione contro il Torino di Giampaolo, ha rilasciato – ai microfoni di SportMediaset – importanti dichiarazioni sul suo ruolo in questo Milan, dentro e fuori dal campo. Inoltre, sulla fatidica domanda “Scudetto?”, l’ivoriano non sembra tirarsi indietro.

Denominato da tutti il Presidente, Kessie spiega il perchè si sente un leader: “Sono qui da tanto, sono uno che è a Milanello da più tempo rispetto ad altri miei compagni e, quindi, mi sento un leader”.

Arrivato dall’Atalanta come mediano, l’ivoriano commenta il suo spostamento in mezzo al campo: ” Avevo giocato sempre in un centrocampo a due, poi qui al Milan ho iniziato a giocare a tre e penso di averlo fatto bene. Però in un centrocampo a due gioco meglio”.

I rigori li sbaglia solo chi ha il coraggio di tirarli, infatti, Kessie non esclude un ritorno dal dischetto del suo compagno di squadra Zlatan Ibrahimovic: “Mi ha fatto piacere quando Ibra mi ha lasciato la possibilità di tirare i rigori. Se in una partita, però se la sente, può tirarlo lui. A volte un attaccante ha bisogno di segnare”. 

Infine, dato i numerosi successi del Milan in campionato, si è parlato anche di un possibile assalto allo scudetto: “Noi ci crediamo, il campionato è ambito e noi lo giochiamo per vincere. Il nostro obiettivo è tornare in Champions, ma è importante anche la Coppa Italia. Altra competizione nella quale vogliamo arrivare fino in fondo. Noi lottiamo su tutti i fronti per arrivare più in alto possibile”. 

Privacy Policy
Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *