Connect with us

Rassegna Stampa

Licenziamento Boban, l’avvocato: “Le sue parole non furono così gravi”

Sull’edizione odierna del “Corriere dello Sport”, è presente un’intervista a Mattia Grassani. L’avvocato esperto in diritto sportivo, parlando della questione Ronaldo vs Manchester United, si è soffermato anche sul licenziamento di Zvonimir Boban dal Milan. Ecco le sue dichiarazioni:

Segui soloxmilanisti su Facebook e Instagram per non perdere le news di giornata più importanti!

“Boban criticò l’operato del club, ma il giudice del lavoro stabilì che le sue frasi non giustificavano un licenziamento. Qui vanno evidenziati due aspetti. Il primo è che Boban, a differenza di Ronaldo, era un dirigente apicale del club rossonero e con un’autonomia di parola maggiore. Il secondo è che le sue parole non furono oggettivamente così gravi”.

Click to comment

You must be logged in to post a comment Login

Leave a Reply