Connect with us

Calciomercato

Mercato, Asensio infastidito dal poco minutaggio: partenza scontata?

MERCATO – Non si respira una buona aria tra Marco Asensio e il Real Madrid. Il calciatore iberico ha giocato pochissimo finora: soli sette minuti in Liga e dieci in Champions League. Anche nell’ultimo incontro contro il Maiorca (vinto dai Blancos), il classe 1996 non è sceso in campo. Infatti, come riporta la testata spagnola “Dario AS“, neanche l’infortunio di Vazquez ha permesso l’ingresso in campo di Asensio, a cui è stato preferito Carvajal. Tornando in panchina, l’attaccante madrileno ha gettato via la pettorina in segno di stizza. Il contratto di Asensio scadrà nel 2023 e, solo d’allora, sarà libero di trovarsi una nuova squadra. Su di lui, lo ricordiamo, c’è anche il Milan.

Asensio
Segui soloxmilanisti su Facebook e Instagram per non perdere le news di giornata più importanti!

ASENSIO-MILAN: UNA STORIA INFINITA

Nonostante la chiusura del calciomercato, il club di via Aldo Rossi non smette di lavorare sui prossimi colpi che potrebbero rafforzare la rosa milanista. Come ben sappiamo, la dirigenza rossonera ha sempre seguito Marco Asensio, esterno destro d’attacco sempre più ai margini del Real Madrid. Il giocatore spagnolo promette esperienza europea, qualità e costanza, lo stesso fattore che Junior Messias e Alexis Saelemaekers non sembrano in grado di mantenere. Proprio per questo motivo, riporta “Calciomercato.com“, il Milan non smette di tenere sott’occhio il classe 1996.

I due ds Maldini e Massara mantengono vivi i contatti con Jorge Mendes, entourage del calciatore, il quale è in contatto anche con più club interessati all’iberico. La squadra milanese ha un contatto diretto con l’agente portoghese, poichè c’è in ballo anche la questione Rafael Leao e il contratto in scadenza. L’intenzione dei rossoneri è quella di cercare di bloccare, magari proprio nel periodo di mercato invernale, il ventiseienne, per poi prenderlo a zero a giugno. Già quest’estate il Milan ha provato a convincere Asensio, ma quest’ultimo ha spaventato la dirigenza di via Aldo Rossi con una richiesta d’ingaggio assolutamente fuori budget. Se Asensio dovesse rivedere le proprie richieste, accettando un salario da 4,5-5 milioni di euro, il Diavolo potrebbe concretizzare l’arrivo dello spagnolo a Milano.

Vuoi condividere con noi news, foto, video, eventi e comunicati stampa? Contattaci al seguente indirizzo email: redazione@soloxmilanisti.com

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

FcTables.com

Ultimi articoli

Focus

Facebook

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: