Connect with us

News

Mercato, Firpo può essere la ciliegina sulla torta…

Era il gennaio del 2011 quando l’allora Milan allenato da Massimiliano Allegri, riuscì a mettere a segno tre colpi che si rivelarono fondamentali per la conquista del diciottesimo scudetto.

Urby Emanuelson, Antonio Cassano e Mark Van Bommel: giocatori che riuscirono a non far pesare la partenza di Ronaldinho, che approdò al Flamengo. A distanza di dieci anni, la situazione sembra destinata a riproporsi.

I rossoneri, dopo molte stagioni alquanto grigie, sono riusciti a riconquistare la vetta della classifica. E non hanno più alcuna intenzione di abbandonarla. Non a caso, la squadra di Pioli ha già ultimato 3 acquisti di una certa rilevanza tecnica.

Si tratta del centrocampista Soualiho Meitè, dell’attaccante Mario Mandzukic e del centrale ex Chelsea Fikayo Tomori. Ma non è certo finita qui. Perchè il Milan sta provando a portare a termine un’ulteriore trattativa. Un nuovo rinforzo da mettere a disposizione di Pioli.

Si tratta di Junior Firpo, giovane terzino del Barcellona. I Catalani sono disposti ad accettare il prestito da 1 milione. Ma il problema si pone sulla cifra stabilita per l’opzione d’acquisto. I Blaugrana vorrebbero fissarla a 20 milioni, il Milan dal suo canto non salirebbe oltre i 15.

La soluzione, come spesso accade in queste circostanze, si potrebbe trovare a metà strada. Di certo, i contatti proseguiranno intensamente, per trovare al più presto l’affondo definitivo.


Se il terzino del Barca dovesse realmente arrivare a Milano, potrebbero però verificarsi delle ripercussioni anche sul futuro di Brahim Diaz. Visto che i due giocatori, condividono lo stesso entourage.

Privacy Policy
Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *