Connect with us

News

Milan, Divock Origi verso il recupero: ecco quando può tornare a disposizione di Pioli

Il belga potrebbe tornare in vista del big match contro il Chelsea

Divock Origi rientrerà la prossima settimana a Milanello, quella successiva dovrebbe passare dal campo di allenamento al prato dello stadio. Non tornerà con l’Empoli, alla ripresa dopo la pausa, potrebbe essere invece disponibile con il Chelsea e poi con la Juventus. E’ una scaletta provvisoria, che il Milan si augura di non dover ritoccare, ed è la traccia che segue quanto già stato fatto da Origi in Belgio.

Origi
Segui soloxmilanisti su Facebook e Instagram per non perdere le news di giornata più importanti!

Collaborazione Nelle puntate precedenti il colpo di scena prima di Sampdoria-Milan, quando Divock era stato di fatto annunciato tra i titolari e poi tagliato fuori per infortunio. Un problema che pareva di poco conto (un riacutizzarsi di un fastidio muscolare) si è invece rilevato subito dopo più serio: al problema al muscolo si è aggiunta l’infiammazione tendinea. Una diagnosi che ha portato il giocatore in Belgio, a curarsi con il fisioterapista della nazionale. Tutto in collaborazione con lo staff medico rossonero: oggi Stefano Mazzoni, responsabile dell’area sanitaria milanista, volerà da lui per un confronto diretto. Belgio e Milan lavorano insieme e hanno lo stesso interesse: rimettere in sesto Divock il prima possibile. Per questo hanno unito le forze: lo staff rossonero ha seguito Origi nelle sue prime settimane al Milan e tornerà a farlo quotidianamente dalla prossima settimana.

Il fisioterapista del Belgio, Lieven Maesschalck, segue da anni i muscoli del giocatore: un rapporto di fiducia che oggi torna utile anche al Milan. Che con Maesschalck aveva avuto rapporti anche in passato: a lui si erano affidati anche gli ex rossoneri Sheva, Inzaghi, Redondo. In questi giorni è stato invece impegnato anche con un rappresentante della parte nerazzurra della città: Lukaku. Per professionisti di un certo livello è comune appoggiarsi anche ad altri terapisti personali. Da oggi il club conta altre due settimane: periodo nel quale Origi dovrebbe concludere il recupero e tornare a disposizione dell’allenatore.

Seguirà un altro periodo chiave, per tutta la squadra: in una settimana il Milan incontrerà il Chelsea due volte e la Juve in campionato. Trasferta a Londra mercoledì 5 ottobre, a San Siro contro i bianconeri sabato 8, e ancora in casa contro i Blues martedì 11. Impegni a cui Origi non vorrebbe mancare.

Vuoi condividere con noi news, foto, video, eventi e comunicati stampa? Contattaci al seguente indirizzo email: redazione@soloxmilanisti.com

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

FcTables.com

Ultimi articoli

Focus

Facebook

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: