Connect with us

Editoriali

Milan, gli infortuni non si fermano: che si fa?

Gli infortuni preoccupano: soprattutto ora che il campionato è alle porte

Quegli infortuni, quei maledetti infortuni. Si era detto che la sosta sarebbe servita per recuperare le forze in vista della seconda parte di stagione. Purtroppo, non è stato così. O per lo meno, non è stato così per il Milan di Stefano Pioli. A poco più di due settimane dalla ripresa del campionato, i rossoneri si ritrovano costretti a dover fare i conti con una lista di assenze che sta preoccupando e non di poco tutto l’ambiente. Su tutte sono le condizioni di Mike Maignan a far traballare gli animi dei rossoneri. L’estremo difensore francese continua ad accusare problemi al polpaccio. Tanto che la sua presenza risulta essere perfino in dubbio in vista della Supercoppa Italiana, in programma il 18 gennaio. Tatarusanu non ha convinto nemmeno nel corso delle ultime uscite amichevoli. Ragion per cui la dirigenza è alla ricerca di un nuovo secondo portiere.

Infortuni
Segui soloxmilanisti su Facebook e Instagram per non perdere le news di giornata più importanti!

Fosse solo la porta il problema, saremmo a cavallo o quasi. Già, anche sul fronte attacco non arrivano notizie incoraggianti. Divock Origi sta trascorrendo più minuti in infermeria che sul rettangolo di gioco. Tanto che si fanno sempre più insistenti i dubbi sulla sua tenuta fisica. Arrivato con lo scopo di dare riposo all’occorrenza ad Olivier Giroud, il belga ex Liverpool non sta rispettando le attese. Non sono in dubbio le sue qualità sottoporta e la sua vasta esperienza internazionale, ma se non gioca perchè alle prese con problemi fisici, non ha modo di mettere in mostra il suo repertorio. Un solo gol, contro il Monza, il suo bilancio complessivo finora. Poco, troppo poco, almeno da un profilo come il suo.

Florenzi, Calabria, Kjaer, Messias, Krunic completano la lista dei giocatori che al rientro dalla sosta, saranno indisponibili, ancora per un po’. Ibrahimovic è rimasto assente per tutto il corso della prima parte di stagione. Resta da chiedersi se avrà modo di giocare con continuità in quella che sarà la sua ultima annata nel calcio professionistico. I prossimi impegni saranno ancora più intensi. C’è la rincorsa al Napoli, c’è il derby di Supercoppa, a Febbraio ci saranno gli ottavi di Champions. Questo Milan avrà gli uomini e le energie per lottare su tutti i fronti? Chiederselo e avere dubbi è lecito. Visto e considerando come stanno andando le cose, i tifosi si auspicano interventi da parte della società sul fronte mercato. Altra parentesi che lascia parecchi punti interrogativi. Gli infortuni fanno parte del gioco, ma quando diventano troppi, e tutti della stessa natura, ci deve essere un problema di fondo.

LEGGI ANCHE: Sportmediaset, Ziyech sempre più lontano dal Milan: chiede 4 milioni per l’ingaggio

Privacy Policy
1 Comment

1 Comment

  1. Pingback: Leao non si ferma: il portoghese è primo in una classifica!

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *