Connect with us

News

Milan, Ibrahimovic: “Ho reso Pioli come me”

Zlatan Ibrahimovic è stato sicuramente uno dei principali protagonisti di questa stagione del Milan. L’attaccante svedese ha rilasciato delle dichiarazioni alla UEFA, ecco le sue parole:

PIOLI –  “E’ arrivato in un Milan dove l’ambiente era difficile. Quando ha preso la squadra non era dove siamo ora. Se siamo dove siamo adesso è grazie a lui e il lavoro che ha svolto. Grazie al modo in cui lavora, alla sua mentalità. Mette tanta pressione alla squadra, pretende molto, anche se è una squadra di giovani. Forse ha più pazienza di me, ma ovviamente è più maturo e ha più esperienza di me.”

I COMPAGNI – “Non mi frega se sei giovane o no, non posso pensare al fatto che sei giovane e arriverà il tuo tempo. Quando giochi nel Milan non c’è tempo, devi fare bene adesso. Se io non gioco bene, al prossimo mercato il Milan comprerà un altro attaccante che giocherà meglio di me, per questo io devo giocare bene e questo vale per tutti. Tutti dobbiamo essere all’altezza a prescindere se siamo giovani o maturi. Fuori dal campo ovviamente è diverso, se sei Rafael Leao ti parlo e tratto in una maniera. Se sei Simon Kjaer, sei più maturo, hai figli, ovviamente è diverso. Ma sul campo sono tutti uguali.”

Privacy Policy
Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *