Connect with us

News

MILAN, In fase di stand-by il rinnovo di Romagnoli

Situazione in fase di stallo per il rinnovo del capitano rossonero

MILANO – Il contratto di Alessio Romagnoli andrà in scadenza il 30 giugno del 2022. Ma per il momento il Milan non sembra considerare il futuro del proprio capitano una priorità su cui intervenire nell’immediato. Come riporta l’edizione odierna di Tuttosport, le urgenze che stanno impensierendo il Club di Via Aldo Rossi sono ben altre. Su tutte la situazione legata a Gianluigi Donnarumma, ma anche quelle di Hakan Calhanoglu e Zlatan Ibrahimovic. Romagnoli insomma non ha la precedenza. E chissà che questo in fondo, non possa essere già un indizio circa al suo futuro. Per averne un’assoluta certezza, bisognerà aspettare. Intanto il numero 13 rossonero deve pensare a recuperare la propria condizione ideale, in modo da riconquistarsi un posto da titolare. Ma con un Tomori che non commette mai errori e che verte in stato di grazia, non sarà affatto semplice.

Privacy Policy
Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *