Connect with us

News

Milan, Leao: il portoghese continua a crescere e diventa una pedina fondamentale per Pioli

Rafael Leao è la vera sorpresa di questo Milan. Infatti, solo un anno fa, il portoghese era ritenuto un oggetto misterioso, messo in ombra dello strepitoso momento di forma di Ante Rebic, mentre ora è uno dei protagonisti dell’ottimo rendimento in rossonero.
Mettendo a confronto la scorsa stagione con questa, ci accorgiamo subito dell’enorme differenza:  nella stagione 2019/202 Leao sembra non entrare nei ritmi di gioco di Stefano Pioli. Infatti, il 1 febbraio 2020 l’esterno d’attacco collezionava 16 presenze, 2 gol e 1 assist in 21 partite complessive. Di queste 16 apparizioni, in particolare, furono solo 8 le gare cominciate dal primo minuto, 3 gli spezzoni a gara in corso e 5 le panchine. Nella stagione 2020/21, notiamo subito la differenza: 22 partite giocate tra campionato e Coppa Italia, 6 gol e 4 assist. Tra queste 22 partite, 15 sono state le partenze da titolare. Ciò che ha stupito tutti di Leao, è stata la sua maturità tattica: ha saputo ricoprire più ruoli, abbinando alla corsa, qualità, astuzia e intelligenza di gioco. Da oggetto misterioso a frontman di questa squadra, Leao sta conquistando il palcoscenico di San Siro.

Aspirante giornalista sportiva. Studentessa di Scienze della Comunicazione.

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Advertisement

More in News

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: