Connect with us

News

Milan, occhio allo Spezia: i liguri la bestia nera del diavolo!

L’anno scorso a San Siro vinse lo Spezia: i liguri sanno essere insidiosi

Dopo la battuta d’arresto contro il Torino, il Milan si è visto scivolare il primo posto (occupato dal Napoli di Spalletti) a 6 lunghezze. Certamente ci sono ancora un fottìo di punti in palio da dover conquistare, ma riflettendo sulla sosta Mondiale (che porterà via un dispendio di energie non indifferente) è necessario adesso fare bottino pieno. A partire proprio dall’anticipo serale della 13a giornata: a San Siro sarà di nuovo sold-out, i tifosi rossoneri pronti a spingere la squadra di Pioli a non commettere gli stessi errori del passato.

Spezia
Segui soloxmilanisti su Facebook e Instagram per non perdere le news di giornata più importanti!

Da quando i liguri sono saliti nella massima divisione italiana, hanno vinto praticamente il 50% degli incontri (4) giocati col Diavolo. Nella stagione 2020/21, la clamorosa sconfitta del ”Picco” per 2-0 compromise un Milan lanciato verso lo Scudetto, che comunque chiuse la stagione ottenendo un’importantissima qualificazione in Champions al fotofinish. Quanto accaduto la scorsa stagione, invece, è stato ancor più clamoroso e avrebbe potuto avere effetti pazzeschi.

Nel girone di ritorno, il match del 17 gennaio terminò con un rocambolesco 1-2 in favore dei liguri: fu Gyasi a segnare il gol vittoria al 96′ minuto.

La partita sarebbe stata vinta dal Milan con gol di Messias, non foss’altro che l’arbitro Serra ebbe un abbaglio clamoroso e rovinò il risultato di quella partita.

Tante le proteste e le polemiche a seguire, dato che il Milan si stava nuovamente giocando lo Scudetto coi cugini nerazzurri.

Maggio, tuttavia, il 19esimo Tricolore arrivò a Reggio Emilia, ma quell’episodio creò senza dubbio un precedente, e non sarà dimenticato.

Privacy Policy
2 Comments

2 Comments

  1. Pingback: Verso Milan-Spezia, un diffidato di lusso tra i rossoneri

  2. Pingback: LIVE Milan-Spezia, calcio d'inizio ore 20:45!

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *