Connect with us

News

Milan-Spezia, sarà Origi a guidare l’attacco rossonero!

Il belga farà riposare un instancabile Giroud.

Tocca ancora a Divock Origi. Il Milan  questa sera alle 20.45 scenderà in campo contro lo Spezia sapendo già con quale risultato il Napoli sarà uscito dalla complicata sfida al vertice contro l’Atalanta. Gli azzurri saranno volati a più nove punti (35 contro i 26 dei rossoneri), o avranno frenato? Qualunque sia l’esito della sfida di Bergamo, non cambierà però l’obiettivo di Pioli, ovvero conquistare i tre punti. Anzi, nove punti, perché il Milan vuole sfruttare un calendario sulla carta agevole da qui alla sosta per il Mondiale, visto che i rossoneri la prossima settimana saranno poi opposti a Cremonese (in trasferta) e Fiorentina. Pioli vuole ottenere il massimo per andare alla pausa senza ulteriori rimpianti.

Origi
Segui soloxmilanisti su Facebook e Instagram per non perdere le news di giornata più importanti!

Perché se il ko nello scontro diretto con il Napoli è stato parzialmente digerito, la sconfitta di domenica scorsa per 2-1 contro il Torino ha lasciato delle ferite che neanche la qualificazione agli ottavi di Champions ha lenito. Il Milan stasera vuole scacciare anche il brutto ricordo di quanto accaduto nell’ultimo precedente interno contro i liguri, l’1-2 del 17 gennaio, quello condizionato dal clamoroso errore dell’arbitro Serra che non diede il vantaggio sul possibile gol del 2-1 di Messias con gli ospiti che poi vinsero al 96’ con Gyasi

Spezia che in queste sue due stagioni in Serie A si è dimostrato una bestia nera per i rossoneri perché oltre al successo dello scorso campionato, bisogna ricordare anche il 2-0 con cui gli “aquilotti” si imposero al Picco per 2-0 nell’annata ’20-21, un ko che di fatto compromise la corsa scudetto del Milan superato poi dall’Inter di Conte. Insomma, motivi per raccogliere tre punti ce ne sono molti.

Privacy Policy
Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *