Connect with us

Live

Milan eliminato dalla Coppa Italia. Vince il Toro 1-0

Segui soloxmilanisti su Facebook e Instagram per non perdere le news di giornata più importanti!

Lettori di soloxmilanisti.com, buonasera e benvenuti alla diretta di Milan-Torino: match valido per gli ottavi di finale della Coppa Italia. Restate con noi per leggere tutti gli aggiornamenti da San Siro!

FcTables.com

FINE SECONDO TEMPO SUPP. – Al 114esimo arriva il vantaggio del Torin con Adopo. Il calciatore granata colpisce con un tap-in e conclude in gol un contropiede magistrale. Nei minuti finali, i rossoneri provano in tutti i modi a raggiungere il pari, ma è bravo Milinković-Savic a difendere la propria porta dalle avanzate del Milan. La squadra di Pioli perde 1-0 e saluta la Coppa Italia.

FINE PRIMO TEMPO SUPP. – Molto meglio il Torino in questa fase. La formazione di Juric si rende pericoloso con Lukic e Linetty dalle parti di Tatarusanu. In entrambi i casi, però, la palla termina lontano dallo specchio della porta. Nel finale di tempo, il Milan crea pericolo in attacco: cross al centro e girata al volo di Giroud che però colpisce Milinković-Savić.

FINE SECONDO TEMPO – Milan propositivo sin da subito. Al 48′ Pobega calcia al volo dall’interno dell’area e impegna il portiere del Toro. Pioli vorrebbe chiudere l’incontro prima del 90esimo e inserire Messias, Giroud, Leao e Theo. Proprio il brasiliano dopo pochi minuti dall’ingresso in campo, riceve un lancio da Tonali e sfiora di poco la rete del vantaggio. A seguire, sempre Messias, causa l’espulsione di Djidji. Il difensore granata interrompe un contropiede importante e riceve il secondo giallo. Nei minuti di recupero (cinque), Theo ci prova dalla distanza, ma ancora una volta trova l’opposizione del portiere avversario. Si andrà ai tempi supplementari…

69′ – Espulsione per Djidji. Intervento falloso su Messias. Toro in dieci uomini.

67′ – Lancio di Tonali per Messias. Il brasiliano controlla palla e calcia di poco fuori!

48′ – Pobega! Conclusione al volo per lui e respinta del portiere avversario.

FINE PRIMO TEMPO – Parte meglio la formazione ospite che dopo soli 11 minuti di gioco si presenta dinnanzi a Tatarusanu con Lukic. Quest’ultimo calcia in porta con poca precisione e trova la respinta decisiva del portiere rumeno. Il Milan aumenta il ritmo e prova creare manovre offensive. Ci prova Dest, oggi in campo al posto di Theo Hernandez, che si accentra e conclude: la deviazione di un difensore complica la vita al portiere del Toro che devia in corner. Proprio sugli sviluppi del calcio d’angolo, Charles De Ketelaere impatta di testa, ma spedisce la palla sul palo. Grande chance per il belga! Termina senza recupero la prima frazione di gara. E’ 0-0 tra Milan e Torino

Le formazioni ufficiali

MILAN (4-2-3-1): Tătărușanu; Kalulu, Gabbia, Tomori, Dest; Tonali, Vranckx; Saelemaekers, Pobega, Díaz; De Ketelaere. A disp.: Mirante, Nava; Bozzolan, Calabria, Hernández; Adli, Bakayoko, Bennacer; Giroud, Lazetić, Leão, Messias. All.: Pioli.

TORINO (3-4-2-1): Milinković-Savić; Djidji, Schuurs, Buongiorno; Singo, Lukić, Ricci, Rodríguez; Mirančuk, Vlašić; Sanabria. A disp.: Berisha, Gemello; Bayeye, Dembélé, Vojvoda, Zima; Adopo, Garbett, Gineitis, Linetty; Karamoh, Radonjić, Seck. All.: Jurić.

Le probabili formazioni di Milan e Torino

Per i rossoneri è un test molto importante dopo il deludente pareggio racimolato nell’ultima giornata di campionato contro la Roma. Mister Stefano Pioli sceglierà di far rifiatare diversi big, ma offrirà una chance importante a Charles De Ketelaere: ad oggi il belga sta vivendo il periodo più brutto della sua carriera. E’ in difficoltà psicologica e gli errori commessi contro i giallorossi a San Siro hanno peggiorato la sua situazione individuale. Charles, costato 35 milioni al club di Via Aldo Rossi, ha ancora la fiducia dell’ambiente milanista ma adesso è giunto il momento di far parlare il campo.

L’ex Bruges partirà dal primo minuto contro i granata e prenderà il posto di Olivier Giroud: i rossoneri nei prossimi giorni avranno tanti impegni e non vogliono rischiare il bomber francese. Alle spalle del 90 milanista ci sarà Brahim Diaz che continua ad essere titolare. Sarà un Milan in versione 3-5-1-1 e nella zona mediana del campo agiranno Saelemaekers, Pobega, Tonali, Vranckx e Dest. La difesa, come già anticipato nella giornata di ieri, sarà a tre e composta da Pierre Kalulu, Matteo Gabbia e Fikayo Tomori. In porta non ci sono molte scelte e Pioli deciderà di schierare Ciprian Tatarusanu. Di seguito, le probabili formazioni secondo “La Gazzetta dello Sport”:

MILAN (3-5-1-1): Tatarusanu, Kalulu, Gabbia, Tomori, Saelemaekers, Pobega, Toanli, Vranckx, Dest, De Ketelaere.

TORINO (3-4-2-1): Milinkovic, Buongiorno, Schuurs, Djidji, Singo, Lukic, Ricci, Vojvoda, Vlasic, Miranchuk, Sanabria.

Sguardo all’avversario

La squadra allenata da Ivan Juric si presenterà allo Stadio San Siro con due idee tattiche ben precise: pressione al centro del campo con Ricci e Lukic e una difesa alta pronta a spegnere sul nascere le manovre offensive del Diavolo. I granata arriveranno agli ottavi di Coppa Italia con assenze importanti come Ilkhan, Aina, Pellegri, Lazari. Dalla parte opposta, però, anche il Milan non se la passa bene. Infatti, mister Stefano Pioli avrà ben otto calciatori indisponibili: Maignan, Origi, Kjaer, Krunic, Florenzi, Ibrahimovic, Rebic e Ballo-Tourè. “Abbiamo adesso l’occasione di fare un grande risultato in una grandissima partita – ha detto il tecnico dei granata, durante un’intervista concessa al canale ufficiale del club -. Abbiamo solo tre o due giorni per prepararci per questo. Contro il Milan sarebbe bellissimo dare una gioia ai nostri tifosi e poter sognare anche noi un po’. Vogliamo fare un grande risultato”. 

Il pronostico sulla partita

Milan – Torino goal (1,95)

Con gli ottavi di finale comincia la Coppa Italia 2022/23 del Milan. Incrocio non semplice per i rossoneri che saranno impegnati a San Siro contro il Torino. I granata già in campionato hanno avuto la meglio sui campioni d’Italia imponendosi per 2-1 in casa nel 12° turno. I ragazzi di Pioli arrivano all’appuntamento reduci dalla rimonta subita domenica sera dalla Roma.

Il morale della squadra non è ai massimi storici sicuramente ma, d’altro canto, questo match dovrebbe essere percepita come l’occasione per buttarsi alle spalle quanto accaduto lo scorso weekend. Il momento degli ospiti è positivo. Benché non abbiano ancora vinto nel nuovo anno (doppio pareggio 1-1 contro Verona Salernitana) gli uomini di Juric non perdono in campionato dal 13 turno (2-1 in casa del Bologna).

La partita viste le premesse si prevede molto equilibrata e, aldilà del blasone, il passaggio del turno non sarà così scontato. A conferma, gli ultimi due precedenti in questa competizione, sono stati risolti oltre il 90′ (5-4 dcr 0-0 al 90′ a gennaio 2021 e 4-2 dts 2-2 al 90′). Considerando che generalmente i le gare di Coppa Italia non sono avare di reti, pronostichiamo che entrambe le compagini possano realizzare almeno un goal, esito pagato poco sotto il raddoppio (1,95)

Pioli vs Torino, le statistiche

Stefano Pioli nella sua carriera da allenatore ha incrociato il Torino per ben 34 volte. Il bilancio del tecnico rossonero contro i granata è chiaro: 19 vittorie, 9 pareggi, 6 sconfitte. Invece, mister Pioli ha affrontato per ben 8 volte Juric, conquistando 3 vittorie, 3 pareggi e 2 sconfitte.

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *