Connect with us

In Evidenza

PIOLI: “Lazio? Sarà un vero e proprio spareggio Champions. Su Ibrahimovic…”

Published

on

Stefano Pioli in conferenza stampa alla vigilia di Lazio-Milan

LE PAROLE – Il tecnico rossonero, ha presentato l’incontro – molto importante in chiave Champions League – di domani:

Sarà un vero e proprio spareggio perchè gli scontri diretti valgono doppio. La Lazio è indietro nel punteggio e sia per noi che per loro sarà una partita importante per il futuro. Lo scatto in avanti sarebbe importante

Sulle condizioni di Zlatan Ibrahimovic e la possibile titolarità di Mario Mandzukic:

Ibrahimovic sta meglio ma domani non ci sarà, dovrebe esserci alla prossima. mandzukic e Leao si giocano il posto domani. Mario sta meglio e ha le caratteristiche per darsi il giusto apporto nell’area avversaria.

Per quanto visto in fino ad oggi, il Milan merita di classificarsi tra le prime quattro?

Si, in queste 32 partite ci hanno detto che siamo stati più forti di tutti tranne dell’Inter. Abbiamo i mezzi per giocarci le ultime giornate con le nostre ambizioni: abbiamo un obiettivo da centrare e fare di tutto per raggiungerlo. Siamo arrivati a questo punto, non per fortuna, ma perchè ce lo meritiamo.

Sulla Lazio:

Sicuramente affronteremo una squadra forte e ben organizzata. In passato abbiamo già battuto questa squadra, ma tutte le gare sono state molto equilibrate. Abbiamo le qualità per giocare al meglio la partita di domani.

In merito alla sconfitta col Sassuolo:

Siamo concentrati sulle prossime partite. Abbiamo parlato poco della sconfitta col Sassuolo: se giocassimo altre cento volte quella partita, sono sicuro che non la perderemmo. In certi momento della partita, serve molta attenzione.

Sulle condizioni di Theo Hernandez:

Theo sta meglio, ieri ha fatto una parte dell’allenamento con la squadra. Potrebbe essere a disposizione se oggi farà una seduta intera.

Quella di domani, sarà la partita di Alessio Romagnoli?

Sta meglio, il fatto di lavorare con la squadra gli ha permesso di migliorare la sua condizione. Ieri ha avuto un piccolo problema Tomori, vediamo.

Sulle rivali per la Champions League:

I nostri diretti rivali sono avversari forti, ma fino ad oggi siamo stati in grado di essere migliori di loro, quindi abbiamo valori. Dobbiamo giocare al massimo. Dobbiamo reagire dopo una sconfitta non meritata.

Sul rinnovo di Zlatan Ibrahimovic e la sua importanza per la squadra:

Ibra ha alzato il livello di qualità e personalità, il suo carisma ha aiutato tutti a crescere. I suoi compagni sono stati bravi a seguire questa scia e ad avere una crescita con grande costanza e volontà. Tutti noi siamo cresciuti e siamo diventati una squadra di grande livello.

Il Milan è in sofferenza dal punto di vista fisico?

No, non siamo in emergenza. Serve più attenzione in zona offensiva. Dobbiamo migliorare, ma era difficile pensare che potessimo mantenere quel ritmo di risultati, dobbiamo esser obiettivi e lucidi nel dire che c’è stato un momento in cui portavamo a casa tutto e anche di più, nelle ultime partite abbiamo portato a caso meno di quanto meritavamo. Quello che conta è che siamo lì e che abbiamo dimostrato i nostri valori.

In merito alla crescita di Rafael Leao:

Il progetto Leao va avanti indipendentemente dal ruolo. Va avanti la sua crescita e la sua maturazione, com’è normale che sia per un giocatore così giovane. Poi è difficile stabilire quello che sarà il ruolo finale di Rafael. La crescita di un giocatore ti permette di trovare un impiego e una posizione. L’importante è la crescita del suo valore, poi la posizione la valuteremo strada facendo.

In Evidenza

MILAN-H.VERONA, Pioli si affida a Giroud! Il francese è in splendida forma

Published

on

Il bomber francese è pronto a riprendersi il Diavolo

MILANO – Secondo le ultime news, questa sera Olivier Giroud partirà dal primo minuto. Il bomber francese dopo la positività al Covid-19 e i problemi alla schiena, è finalmente tornato a disposizione di mister Stefano Pioli. Anche grazie alle due settimane di sosta, il numero 9 del Milan ha messo benzina nelle gambe e ora è in splendida forma. Quella contro l’Hellas Verona sarà una grande occasione per Giroud. Infatti, dovrà scaldare i motori in vista del doppio impegno di Champions League con il Porto.

Continue Reading

In Evidenza

MILAN, Una grande notte per Daniel Maldini: sarà la prima da titolare a San Siro!

Published

on

L’esordio da titolare nella propria casa

MILANO – Dopo la rete in trasferta contro lo Spezia, il giovane trequartista rossonero proverà a stupire il popolo rossonero a San Siro. Vista l’assenza di Brahim Diaz (lo spagnolo è risultato positivo al Covid), questa sera la maglia da titolare verrà affidata a Daniel Maldini. Il figlio d’arte ha la fiducia di mister Stefano Pioli e ora, è la prima alternativa a Diaz. Maldini giocherà alle spalle di Olivier Giroud è dovrà offrire tanta qualità per permettere al Milan di superare l’Hellas Verona. In un momento delicato per i rossoneri a causa degli infortuni, tutto passerà dalle giocate del giovane predestinato che ha già dimostrato grandissime qualità.

Continue Reading

In Evidenza

MILAN-VERONA, I convocati di Pioli: c’è Ibrahimovic, out Mirante

Published

on

Ecco la lista dei convocati

CONVOCATI – Mister Stefano Pioli ha reso nota la lista dei convocati impegnati questa sera in casa contro l’Hellas Verona. Di seguito, l’elenco per intero:

PORTIERI
Jungdal, Tătărușanu.

DIFENSORI
Ballo-Touré, Calabria, Conti, Gabbia, Kalulu, Kjær, Romagnoli, Tomori.

CENTROCAMPISTI
Bennacer, Castillejo, Kessie, Krunić, Saelemaekers, Tonali.

ATTACCANTI
Giroud, Ibrahimović, Leão, Maldini, Pellegri, Rebić.

Continue Reading

SOLOXMILANISTI TV

ULTIMI RISULTATI

CLASSIFICA

Trending

Copyright © 2021 Soloxmilanosti.com edito da Koros Editore p.iva/cod.fis. 94286360485 Testata Registrata Presso la Cancelleria del Tribunale di Firenze n° 5994 - Direttore responsabile: dr Luca Russo

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: