Connect with us

News

Pioli pre Cremonese-Milan: “Dobbiamo restare attaccati al Napoli”

Stefano Pioli, nel pomeriggio odierno, ha parlato in conferenza stampa alla vigilia di Cremonese-Milan: match valido per la 13esima giornata di Serie A. Ecco le parole del tecnico rossonero:

Pioli
Segui soloxmilanisti su Facebook e Instagram per non perdere le news di giornata più importanti!

Cremonese? “Affronteremo una squadra molto motivata. Mi aspettavo un campionato equilibrato, nessuno si aspettava che il Napoli facesse così tanti punti. Il nostro obbiettivo è restare attaccati al Napoli”.

Cosa aspettarsi dalla doppia sfida col Tottenham di Antonio Conte? “Il nostro livello dovrà essere altissimo, dobbiamo giocare con la convinzione di poter superare anche questo turno. Il Milan ha numeri negativi nella sua storia contro le inglesi, cercheremo di fare del nostro meglio. Sicuramente sarà una grande sfida contro un tecnico che conosce bene il nostro calcio”

Ancora sugli Spurs: “È una squadra molto compatta e ordinata con individualità fortissime, come Kane, Son, Kulusevski, Perisic. Hanno tanti che conoscono il Milan e il calcio italiana. Sulla carta credo che possa essere una sfida equilibrata”

Il Milan ha subito diversi gol. Cosa non va? “Serve più attenzione e maggiore collaborazione. Serve parlare in campo. Il gol contro lo Spezia è arrivato per questo. E’ una questione di comunicazione, i dettagli fanno la differenza”.

Durante un’intervista Massimo Ambrosini ha detto che De Ketelaere ha perso istintività. Cosa ne pensi? “Charles, quando noi abbiamo la palla, deve fare quello che si sente e collaborare con i giocatori, poi senza palla ha dei punti di riferimento da rispettare. Domani sarà titolare? L’allenamento di oggi pomeriggio sarà importante per capire le condizioni della squadra. Poi non è importante la quantità dei minuti, ma la qualità dei minuti che si giocano”.

4 Comments