Connect with us

News

Pioli: “Vittoria voluta e sofferta”

Il tecnico rossonero analizza il successo contro la Sampdoria

Stefano Pioli è intervenuto davanti ai microfoni di Sky Sport per commentare la vittoria contro la Sampdoria. Ecco le parole del tecnico rossonero:

Su Tonali:

“E’ un giocatore importante. Lui non ha mai smesso di credere nelle sue qualità ed è diventato un centrocampista completo. Ma sa che può fare ancora di più. Il rinnovo è meritato, lui si sente dentro tutto e lo porta sul campo”

Sulla vittoria:

“E’ importante perchè è stata una vittoria sofferta e voluta. Abbiamo fatto un ottimo secondo tempo, potevamo fare più gol. Dopo l’espulsione ci ha creato un po’ di difficoltà, ma i ragazzi hanno lottato e abbiamo portato a casa una vittoria importante. La Samp non è facile da affrontare qui. Volevamo approcciare bene la partita e lo abbiamo fatto”

Pioli
Segui soloxmilanisti su Facebook e Instagram per non perdere le news di giornata più importanti!

Su Leao e De Ketelaere:

“Tutte le volte che un attaccante difende la palla e il difensore si butta per terra, l’attaccante viene ammonito. Mi dispiace per Rafa, domenica prossima giocherà qualcun altro. De Ketelaere non si sta inserendo piano piano, sta facendo tutto quello che gli stiamo chiedendo”

Sull’Italia di pallavolo in finale:

“La guarderò sicuramente. In bocca al lupo a loro. E’ un piacere vederli perchè si vede che sono un gruppo compatto” 

Su Milan-Napoli:

“Entrambe le squadre possono perdere tanto senza Leao e Osimhen. Ci perdiamo forse più noi perchè probabilmente non ci sarà nemmeno Rebic. E’ stata una settimana pesante, abbiamo un’altra partita di Champions che è molto pesante per la classifica. Pensiamo a quella, poi penseremo al Napoli. Leao è determinante per noi, ma troveremo altre soluzioni”

Su cosa dice ai giocatori prima delle gare:

“Avevo visto Leao scherzare molto nella prima parte di riscaldamento. Quando è così di solito fa bene, lui mi ha detto di non preoccuparmi, forse dovevo dirgli qualcosa (sorride, ndr). A me piace stare vicino ai ragazzi prima delle partite. A volte li devo tranquillizzare, altre volte li devo stimolare. Fa parte del nostro modo di lavorare”

Sugli arbitraggi in Italia e in Europa:

“I giocatori si adattano al metodo dell’arbitraggio. A Salisburgo i mezzi contatti non li hanno mai fischiati e i giocatori non hanno mai detto nulla. Nel derby abbiamo giocato 47′ di calcio effettivi. Se gli arbitri fischiano di meno, i giocatori si adattano. C’è differenza tra Italia e Europa”

Vuoi condividere con noi news, foto, video, eventi e comunicati stampa? Contattaci al seguente indirizzo email: redazione@soloxmilanisti.com

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

FcTables.com

Ultimi articoli

Focus

Facebook

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: