Connect with us

In Evidenza

POSTPARTITA, Pirlo: “Quando perdi 3-0 vuol dire che ci sono tante cose che non hanno funzionato”

Published

on

LE PAROLE – Intervenuto ai microfoni di Sky Sport, Andrea Pirlo riguardo il match all’Allianz Stadium fra JuventusMilan. Queste le sue parole.

Sulla prestazione odierna:

Ieri ho detto che ho visto la squadra bene questa settimana, ci eravamo allenati bene ed eravamo convinti di poter fare una grande partita. Purtroppo non è stato così, avevamo iniziato abbastanza bene, pian piano ci siamo disuniti e il risultato finale è stato questo. Quando perdi 3-0 vuol dire che ci sono tante cose che non hanno funzionato, a caldo è facile parlare, a freddo ci saranno considerazioni da fare

Teme sull’esonero?

No, il mio lavoro va avanti e sono a disposizione. Penso di poter fare meglio e di poterne uscire con la squadra. Mancano tre partite, continuerò a fare il mio lavoro finché mi sarà consentito

Come è andato il tuo progetto?

Avevo un progetto in testa diverso, pensavo di avere una squadra diversa. Ho cercato di lavorare su certi principi, a volte è andata bene e altre no. Mi sono dovuto adattare, con questi giocatori ne dovremo uscire da questo periodo

E’ un gruppo resistente al cambiamento?

No, però magari hai idee in testa e con un certo tipo di calciatori diventa difficile. Se non sono riuscito a tirare il meglio da loro è colpa mia. Se alla Juventus non è andata per il meglio vuol dire che è stata colpa mia

Come affronterai le prossime partite?

Ne abbiamo parlato tanto, sono successe tante partite di questo tipo. Chiedevo loro di tirare fuori qualcosa in più. L’orgoglio non deve mai mancare, devi sempre tirare il massimo fino alla fine. Siamo in una società importante, prestazioni del genere non possono succedere.

Sulle difficoltà esterne:

Sono sempre stato tranquillo, la società mi è sempre stata difficile. Abbiamo solo pensato a lavorare sul campo, quello che è successo è stato a parte. Se non abbiamo fatto bene sul campo è solo colpa nostra, ma soprattutto mia

C’è qualcuno nello spogliatoio che scuote la situazione?

Fortunatamente i ragazzi mi hanno sempre seguito, nei momenti belli e brutti. Ho avuto sempre fiducia, non ho niente da rimproverare su questa cosa

In Evidenza

BOLOGNA-MILAN, I voti della Gazzetta: Bennacer il migliore in campo

Published

on

Con un eurogol l’algerino fa uscire il Milan da una situazione molto complicata

IL MIGLIORE – Nella prima frazione di gioco rimane in ombra. Ma Ismael Bennacer riesce abbondantemente a riscattarsi nel secondo tempo. Secondo le valutazioni attribuite dalla Gazzetta dello Sport, è stato lui il migliore in campo. Nel momento del bisogno si spende particolarmente in copertura , nel finale crea spazi e trova il gol salva squadra. L’algerino è tornato decisivo.

Continue Reading

In Evidenza

COMUNICATO UFFICIALE, Hernandez torna negativo

Published

on

COMUNICATO – AC Milan comunica che Theo Hernández è risultato negativo al Covid-19″. Il terzino francese, dunque, ha smaltito il virus e può tornare a disposizione di Stefano Pioli. Un sospiro di sollievo per il tecnico rossonero, che già dal prossimo impegno in campionato (martedì a San Siro arriverà il Torino) potrà contare sul forte esterno.

Da acmilan.com

Continue Reading

In Evidenza

TS, Zlatan: il ritorno

Published

on

Ibrahimovic ispira Leao, diventa protagonista in negativo con un’autorete e si riscatta nel finale

IL RITORNO – Fa praticamente quasi tutto lui. Prima serve un bellissimo assist a Rafael Leao per il gol dell’1-0. Ad inizio ripresa invece trova una sfortunata autorete sugli sviluppi di un corner, consentendo al Bologna di rientrare in partita. Nel finale, in zona Cesarini, sigla il gol del definitivo 4-2 con un bel piazzato dal limite dell’area di rigore. Insomma, la prima da titolare di Zlatan Ibrahimovic in questa stagione non è certo passata inosservata. All’età di 40 anni, evidenzia Tuttosport, riesce ancora ad essere decisivo. Nel bene e nel male. Per la prima volta ha avuto modo di giocare in coppia con Olivier Giroud. Chissà che mister Pioli non decida di utilizzare questa soluzione anche in futuro. Ibra comunque è tornato, ha trovato il gol numero 86 con la casacca rossonera e si avvicina sempre di più al traguardo dei 100. L’ennesimo record da battere in una carriera semplicemente straordinaria.

Continue Reading

SOLOXMILANISTI TV

ULTIMI RISULTATI

CLASSIFICA

Trending

Copyright © 2021 Soloxmilanosti.com edito da Koros Editore p.iva/cod.fis. 94286360485 Testata Registrata Presso la Cancelleria del Tribunale di Firenze n° 5994 - Direttore responsabile: dr Luca Russo

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: