Connect with us

News

Qui Juventus, un top potrebbe saltare il match col Milan

ESPULSIONE – Il Monza conquista i primi tre punti in assoluto nella massima divisione italiana. La Juventus, ancora una volta, non ha espresso il calcio voluto, ma ha faticato anche con l’ultima in classifica. Il club bianconero resta fermo a quota 10 punti e la panchina dell’ex Massimiliano Allegri trema sempre più. La sosta Nazionale servirà alla dirigenza torinese a ragionare e a parlare con il tecnico toscano in maniera ancora più approfondita e specifica. Intanto, oltre ai tre punti persi per mano della squadra brianzola, la Juventus perde anche Angel Di Maria. Proprio l’attaccante argentino, arrivato nell’ultima finestra di mercato a parametro zero dal Paris Saint-Germain, è stato espulso dopo aver dato una gomitata altezzo petto ai danni di Armando Izzo. Stando al regolamento AIA, il gioco violento vale due giornate di campionato: in questo modo, il sudamericano, oltre al Bologna, salterebbe il big match contro il Milan.

Juventus
Segui soloxmilanisti su Facebook e Instagram per non perdere le news di giornata più importanti!

Non buone notizie, quindi, per la squadra bianconera che non sta passando un buon periodo di forma. Inoltre, la Juventus deve fare fronte alle tante assenze di lungo tempo (Pogba, Chiesa) che non scenderanno in campo prima di metà ottobre. Ovviamente conferme più specifiche e ufficiali usciranno martedì pomeriggino, quando il Giudice Sportivo renderà pubblico il comunicato sugli squalificati dell’ultima giornata di Serie A TIM. Intanto, questa sera il Milan affronterà il Napoli, per quella che sarà una vera e propria sfida scudetto.

Prima della Juventus, ecco cosa giocare per Milan-Napoli

Quello che farà calare il sipario sulla settima giornata di Serie A Tim è il big-match che mette di fronte due delle tre capoliste: Milan e Napoli. Entrambe le squadre arrivano allo scontro diretto reduci da una vittoria di misura in campionato (1-2 dei rossoneri al Marassi contro la Sampdoria e 1-0 dei partenopei al Maradona contro lo Spezia) e da una più rotonda in Champions League (3-1 dei ragazzi di Pioli contro la Dinamo Zagabria e 0-3 di quelli di Spalletti contro i Ranger a Glasgow). Trend positivo quindi per le due compagini che, per motivi diversi, dovranno rinunciare a due top delle rispettive rose: Leao per squalifica e Osimhen per infortunio. Nonostante questo, le premesse per un match spettacolare ci sono tutte.

Per quanto riguarda gli ospiti i fari saranno tutti puntati sul georgiano Kvaratskhelia che in brevissimo tempo ha fatto dimenticare Insigne ai suoi concittadini mentre, tra le fila dei padroni di casa, ci si aspetta il primo acuto del gioiellino belga De Ketelaere. Dal punto di vista statistico, strano ma vero, i rossoneri non si impongono sul terreno amico contro gli azzurri dal 2-0 firmato Menez e Bonaventura del dicembre del 2014. Da lì in avanti il ruolino casalingo dei meneghini contro i campani è di 3 pareggi e 4 sconfitte.

Vuoi condividere con noi news, foto, video, eventi e comunicati stampa? Contattaci al seguente indirizzo email: redazione@soloxmilanisti.com

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

FcTables.com

Ultimi articoli

Focus

Facebook

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: