Connect with us

News

Qui Milan, che crescita! Ora il valore è di 200 milioni

La difesa rossonera ora vale oro

Un giovane sconosciuto sbarcato dalla Primavera del Lione, una riserva del Chelsea, un incompiuto del Real con la fama di bad boy e una ex promessa del Vismara. Alle loro spalle, un portiere già vincente a casa sua ma con l’eredità di Donnarumma da parare in fretta. La somma di cinque scommesse (Maignan, Calabria, Kalulu, Tomori e Hernandez) ha fruttato uno scudetto e un aumento di capitale umano non indifferente: la difesa del Milan oggi vale più di 200 milioni. A fronte di una spesa iniziale di poco più di 60 milioni, spalmata peraltro tra il 2019 e il 2021: con un investimento mirato all’anno, Maldini e Massara hanno costruito una difesa d’oro.

Milan
Segui soloxmilanisti su Facebook e Instagram per non perdere le news di giornata più importanti!

L’assemblaggio La parabola di Kalulu è quella che colpisce forse di più: ad agosto di due anni fa firmò da svincolato e da immacolato (nessuna presenza in prima squadra con il Lione). La sua crescita è stata impressionante, anche perché Pioli in due stagioni lo ha rimodellato a meraviglia: da discreto terzino destro a centrale quasi insuperabile, Kalulu è diventato un gioiello da almeno 30 milioni (stesso valore di capitan Calabria, che in rossonero gioca fin da quando era un bambino). Non a caso, il Milan lavora al rinnovo del suo contratto, in scadenza nel 2025.

Per gli altri pezzi pregiati del reparto il club è già al sicuro, perché sia Theo che Tomori hanno prolungato il legame con la squadra che li ha resi campioni: entrambi erano ai margini di due big d’Europa, Real e Chelsea, entrambi hanno deciso di rilanciarsi nel Milan verde progettato da Elliott. Scelta azzeccatissima, perché oggi Hernandez e Tomori viaggiano su cifre da top player: l’inglese, costato 29 milioni tra prestito e riscatto, oggi ne vale 50; il francese, pagato 20 milioni, è in ascesa costante, siamo almeno a 60 milioni. A proposito di affari, occhio al cartellino di Maignan: il Milan lo ha pagato 14 milioni, ora Mike ne vale praticamente il triplo. La ricostruzione in difesa è partita da Kjaer, oggi 33enne e non più uomo mercato con numeri da vetrina, ma il suo ingaggio nel 2020 resta un piccolo capolavoro: è costato solo 3,5 milioni.

Vuoi condividere con noi news, foto, video, eventi e comunicati stampa? Contattaci al seguente indirizzo email: redazione@soloxmilanisti.com

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

FcTables.com

Ultimi articoli

Focus

Facebook

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: