Connect with us

Rassegna Stampa

RASSEGNA STAMPA, I titoli dei principali quotidiani sportivi

Published

on

GAZZETTA DELLO SPORT – In evidenza il Milan e l‘Europa League: dopo i pessimi risultati in Champions League, i rossoneri (anche la Roma) sono chiamati a rialzare il morale del calcio italiano. Il Diavolo recupera Zlatan Ibrahimovic che affronterà la sua ex squadra: il Manchester United. In taglio alto, invece, spazio allo sci e al trionfo di Sofia Goggia nella Coppa del Mondo.

Di spalla, il magico pomeriggio del Torino: i granata nel recupero della 24^ giornata di Serie A, battono 3-2 il Sassuolo in rimonta. In taglio basso, si parla del Covid-19 e dell’Inter: dopo la positività di Danilo D’Ambrosio, emerge anche quella di Samir Handanovic.

CORRIERE DELLO SPORT – In primo piano l’Inter e l’allarme Covid-19: dopo Danilo D’Ambrosio anche Samir Handanovic è risultato positivo. Tra oggi e domani, verrà eseguito un nuovo giro di tamponi. In taglio alto, le squadre italiane e la figuraccia in Champions League: “Cambiamo Subito”, il titolo dell’inchiesta di Ivan Zazzaroni. Sempre nella parte alta del quotidiano, si parla di Roma e Milan che nella serata odierna, saranno impegnati in Europa League. Per i rossoneri di mister Pioli, c’è il ritorno col Manchester United.

Di spalla a destra, è presente l’intervista esclusiva a Vlahovic della Fiorentina: “Sono molto felice di essere a Firenze”. Spazio anche allo sci (Sofia Goggia vince la Coppa del Mondo) e la Coppa America: Luna Rossa perde 7-3 e lascia il trofeo a New Zealand. Infine, il recupero della 24^ giornata di Serie A: tra Torino e Sassuolo finisce 3-2. Il Toro vince in rimonta.

TUTTOSPORT – In primo piano, la grande rimonta del Torino contro il Sassuolo nel recupero della 24^ giornata di Serie A: da 0-2 a 3-2 all’ultimo respiro. In taglio alto il futuro di Cristiano Ronaldo. Secondo il quotidiano torinese, il fuoriclasse portoghese resterà in bianconero anche la prossima stagione.

Di spalla, il Milan e Zlatan Ibrahimovic: l’attaccante rossonero ha recuperato dall’infortunio e affronterà il Manchester United. Inoltre, spazio alla Lazio e all’eliminazione dalla Champions League: i biancocelesti perdono col Bayern Monaco e salutano il torneo. Infine, l’Inter e il Covid-19: anche Samir Handanovic è risultato positivo.

In taglio basso, il trionfo di Sofia Goggia nella Coppa del Mondo di sci. Spazio anche alla Coppa America (New Zealand batte Luna Rossa) e al tennis con Sinner e Mussetti.

In Evidenza

RASSEGNA STAMPA, I titoli dei principali quotidiani sportivi

Published

on

PRIME PAGINE

GAZZETTA DELLO SPORT – La rosea dedica in prima pagina la vittoria dell’Inter, grazie ai gol di Calhanoglu Martinez. I nerazzurri mettono pressione alle non più soliste Milan Napoli e si portano a – 1 dalla vetta.

In taglio alto, il periodo nero della Juventus. Da una parte, il ko contro l’Atalanta che porta la Vecchia Signora a – 7 dal quarto posto. Dall’altro, il capitolo “plusvalenze”. Il pm accusa: “Agnelli sapeva del sistema“. Ripercussioni gravi potrebbero cadere sul club.

Di spalla sinistra, il Milan recupera Maignan, mentre Ibrahimovic è costretto agli straordinari.

Di spalla destra, sarà Mertens vs Immobile: è una sfida da 300 gol.

Infine, in taglio basso Mourinho proverà a superare il test contro il Torino. Intanto Empoli Sampdoria festeggiano: Fiorentina Verona ribaltate.

CORRIERE DELLO SPORT – Il quotidiano romano si concentra in prima pagina sulla vittoria dell’Inter che si porta, momentaneamente, a – 1 dalla vetta. A segno Calhanoglu Lautaro Martinez. Si aspettano i match di Milan Napoli per stabilire la classifica finale.

In taglio alto, continua il periodo nero della Juventus. Dopo l’inchiesta, nella quale sono iniziate le indagini sul trasferimento di Cristiano Ronaldo in bianconero, ecco che arriva anche il ko contro l’Atalanta. A portare i tre punti in casa bergamasca, ci pensa Duvan Zapata.

Di spalla sinistra, il Milan recupera Maignan, il quale scenderà tra gli undici titolari. Il Napoli, invece, si affiderà a Mertens: l’attaccante belga sfiderà re Ciro Immobile.

TUTTOSPORT – Il quotidiano torinese si concentra sulla sconfitta della JuventusZapata piega i bianconeri che scivolano verso la parte bassa della classifica: per Allegri è la quinta sconfitta in campionato. Procedono, poi, le indagini sulle plusvalenze: arriva la risposta del club in un comunicato.

In taglio alto, l’Inter supera in scioltezza il Venezia e vola a – 1 dalla vetta della classifica. Inzaghi spera in una ripresa della Lazio e attende buone notizie anche da San Siro.

Di spalla destra, il Milan recupera Maignan, dopo l’operazione al polso. Zlatan Ibrahimovic è chiamato agli straordinari, mentre la difesa rossonera dovrà ripararsi dai baby terribili di Dionisi. Infine il Torino impegnato contro la Roma di MourinhoJuric spera nell’impresa.

Continue Reading

News

VERSO MILAN-SASSUOLO, La probabile formazione dei nero-verdi

Published

on

L’undici di Dionisi per battere il Milan

PROBABILE FORMAZIONE – Giocare ancora una volta un bello scherzetto al Milan. Questo l’obiettivo del Sassuolo di Alessio Dionisi, che dopo aver battuto in questa stagione la Juventus a Torino, vuole togliersi la soddisfazione di espugnare anche San Siro. I nero-verdi lo scorso anno si imposero 2-1 da queste parti con la doppietta di Raspadori. Di seguito la probabile formazione del Sassuolo, secondo quanto riportato dal Corriere dello Sport:

Sassuolo (4-2-3-1): Consigli; Toljan, Chiriches, Ferrari, Rogerio; Magnanelli, Lopez; Berardi, Raspadori, Traore; Scamacca

Continue Reading

News

NUOVO STADIO, Gazidis: “Scoglio principale superato”

Published

on

L’amministratore delegato rossonero sul progetto del nuovo stadio

NUOVO STADIO – Attraverso un’intervista rilasciata a The Atletic, Ivan Gazidis ha parlato del nuovo stadio. Ecco l’intervento dell’amministratore delegato del Milan:

“È un progresso formidabile. Sono molto felice di questo. Abbiamo avuto le elezioni qui a Milano e il sindaco è stato rieletto. Uscendo da questo ciclo elettorale, che aveva sospeso tutto per qualche mese, ora abbiamo una direzione molto chiara sul nuovo stadio, che è un progetto essenziale, non solo per il calcio ma per la città di Milano, ed il sindaco è pienamente a favore, insieme alla Giunta. Ci sono sempre opinioni individuali, ma direi che lo scoglio principale è stato superato. Ora passiamo a una nuova fase del progetto che è quella dei disegni e dei piani di costruzione dettagliati. Questo richiede tempo con gli architetti per preparare la costruzione stessa, e ora ci siamo. È un passo avanti molto emozionante e significativo”

Sugli investimenti:

Sono convinto  che anche gli altri progetti di stadi che hanno incontrato scetticismo nei loro rispettivi mercati locali avranno un enorme catalizzatore, una spinta enorme. Quello che può essere è un campionato di calcio rinvigorito con molte squadre che giocano in strutture nuove di zecca, radicalmente ristrutturate, dove i tifosi sono davvero accolti, che presentano un ottimo prodotto televisivo, un campionato che è commercialmente vivo di nuovo, perché i club investiranno nelle loro operazioni commerciali quando vedranno che quegli investimenti pagano. Per me, ci vorranno dai 10 a 15 anni perché questa visione diventi realtà, ma deve iniziare ora e inizierà con lo stadio di San Siro”

Continue Reading

Trending

Copyright © 2021 Soloxmilanosti.com edito da Koros Editore p.iva/cod.fis. 94286360485 Testata Registrata Presso la Cancelleria del Tribunale di Firenze n° 5994 - Direttore responsabile: dr Luca Russo

Powered by Live Score & Live Score App
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: