Connect with us

In Evidenza

SACCHI: “Sheva e Kakà andarono via per soldi e fallirono. Speravo che Gigio scegliesse con il cuore”

Published

on

Il punto di vista di Arrigo Sacchi sull’addio del portiere

IL PENSIERO – L’ex allenatore rossonero ha rilasciato un’intervista per la Gazzetta in cui esprime la sua opinione sulla vicenda legata a Donnarumma. Le sue parole:

“Se Donnarumma si trovava bene al Milan, il club che lo ha fatto crescere e lo ha valorizzato, doveva restare. Nella vita esiste anche il senso di riconoscenza nei confronti di chi ti ha dato una possibilità importante e questa era l’occasione per dimostrarlo. Inoltre, cosa che non va dimenticata, il club gli aveva proposto un contratto ricco. Quindi mi chiedo: perché andare via? Perché forzare la situazione? Ci sono esempi, restando nel mondo del Milan, che sono abbastanza significativi. Parlo dei casi di Shevchenko e di Kakà. Il primo, per i soldi, decise di andarsene al Chelsea. Il secondo, sempre per una questione economica, scelse il Real Madrid. Entrambi fallirono. Andare via da un posto dove sei amato è sempre un rischio. Io, francamente, non capisco come si possa lasciare il certo per l’incerto in nome del denaro. Il club ha fatto le sue valutazioni, ha offerto un ingaggio importante e il portiere non ha deciso: questa è la realtà. A quel punto è ovvio che la società rivolga le proprie attenzioni verso altri soggetti, non può mica giocare senza portiere. Pensavo che Donnarumma scegliesse pensando più alla felicità personale che al portafoglio. Avrei capito se lui avesse detto: “Non mi trovo bene al Milan”. Allora sì che avrebbe dovuto andarsene. Ma mi pare che lui non abbia mai pronunciato queste parole e abbia sempre dichiarato l’amore per il club e per i colori rossoneri. Ha anche baciato la maglia, se ricordo bene, quindi…”.

Continue Reading
Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Calciomercato

TS, Thiaw-Esteve: lo sprint

Published

on

Il difensore dello Shalke 04 è il preferito del Milan, il francese il profilo alternativo

MERCATO – Ultimi giorni di calciomercato, e se le avversarie del Milan si sono rinforzate con acquisti mirati e precisi, lo stesso non si può dire dei rossoneri. La ricerca del difensore centrale continua, come riportato anche da Tuttosport. Il principale obiettivo di Maldini e Massara è Malick Thiaw dello Shalke 04, con la dirigenza rossonera pronta ad offrire 5 milioni più bonus, mentre i tedeschi ne chiedono almeno 8. Il profilo alternativo è quello di Maxime Esteve, giocatore del Montpellier con caratteristiche molto simili a quelle di Botman. Ma, a pochi giorni dalla chiusura del mercato, i transalpini potrebbero decidere di trattenere il proprio gioiellino fino al termine della stagione.

Continue Reading

In Evidenza

CDS, Allarme Kessie: ha dolore all’anca

Published

on

L’ivoriano si è fatto male in nazionale contro l’Egitto  

INFORTUNIO – Una maledizione che non sembra volersi staccare dal Milan. Ancora una volta, i rossoneri si vedono costretti a dover fare i conti con un infortunio. Come riportato dal Corriere dello Sport, il centrocampista ivoriano nel corso della sfida tra la sua nazionale e l’Egitto, si è visto costretto ad abbandonare il campo nel primo tempo. Già a fine partita sono stati svolti i primi controlli, il resto toccherà al Milan una volta che Franck Kessie si presenterà a Milanello. Tra dieci giorni esatti ci sarà il derby. Con il Club di Via Aldo Rossi che spera di poter avere a disposizione il giocatore, per un match da dentro o fuori in ottica scudetto.

Continue Reading

In Evidenza

GDS, Milan: un sorriso e mezzo

Published

on

Ibra torna in campo, ci sarà nel derby: Kessie si infortuna, solo contusione?

MILANO – Buone notizie a metà per il Milan di mister Pioli. L’edizione odierna della Gazzetta dello Sport rende noto che Zlatan Ibrahimovic è tornato in campo e sicuramente sarà disponibile per il derby, in programma tra dieci giorni esatti. Qualche preoccupazione in casa rossonera a seguito dell’infortunio rimediato da Franck Kessie in Coppa D’Africa. L’ivoriano, è stato costretto ad abbandonare anzitempo il rettangolo di gioco nel corso del match contro l’Egitto, perso poi dalla Costa D’Avorio ai calci di rigore. Il centrocampista è atteso in città per i controlli e per iniziare la preparazione pre-derby. Dai nuovi esami il Milan confida di ricevere le stesse indicazioni, relative a una contusione senza guai più seri.

Continue Reading

Trending

Copyright © 2021 Soloxmilanosti.com edito da Koros Editore p.iva/cod.fis. 94286360485 Testata Registrata Presso la Cancelleria del Tribunale di Firenze n° 5994 - Direttore responsabile: dr Luca Russo

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: