Connect with us

News

Scaroni: “San Siro leggendario ma occorre cambiare”

Il numero uno rossonero si esprime sull’abbattimento di San Siro

Tre anni di alti e bassi, di accelerate e frenate, di rendering, di progetti da rifare, di cifre (milionarie) da sistemare. Ora Inter e Milan provano a infilarsi nel rettilineo finale del progetto nuovo stadio di Milano, ripartendo da dove avevano cominciato: la demolizione del Meazza. Mai hanno considerato l’idea di ristrutturarlo. Convinti che una nuova arena, in particolare quella ideata dagli americani di Populous che vuole richiamare il Duomo e la Galleria Vittorio Emanuele II, sia il loro futuro. E che la loro casa storica deve necessariamente lasciare il passo. Per il presidente del Milan Paolo Scaroni il mantra dello stadio moderno come step obbligato per le milanesi non è mai venuto meno.

“Avere uno stadio moderno è essenziale per la crescita e l’evoluzione dei due club e di tutto il calcio italiano – ha detto alla Gazzetta il numero 1 rossonero –. Occorre colmare il gap tra la Serie A e le grandi leghe d’Europa, prima tra tutte la Premier League, dove i ricavi da stadio rappresentano uno dei principali fattori di crescita di questi anni”

Modernità e ricavi Le squadre, così come scritto nel dossier preparato per l’imminente dibattito pubblico, stimano che il nuovo San Siro porterà a un incremento dei ricavi pari a 120,4 milioni di euro, «di cui 80 dal comparto stadio e 40 dal comparto plurivalente», da dividere tra nerazzurri e rossoneri. Una bella cifra, che andrà poi tarata con la necessità di rientrare delle spese: va ricordato che Inter e Milan per coprire il 90% dell’investimento chiederanno un finanziamento a 30 anni e che in questo tempo stimano
di rientrare di tutti i costi. L’importante è comunque partire: dopo le incertezze del Comune e l’eventualità di andare a Sesto San Giovanni o separarsi, i due club vogliono correre per far schizzare in alto il loro valore complessivo. 

Vuoi condividere con noi news, foto, video, eventi e comunicati stampa? Contattaci al seguente indirizzo email: redazione@soloxmilanisti.com

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

FcTables.com

Ultimi articoli

Focus

Facebook

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: