Connect with us

News

TUTTOSPORT, I nodi oltre Donnarumma: futuro incerto per 4

Romagnoli, Tonali, Kessie e Calhanoglu agitano il Milan

MILANO – Che la qualificazione alla prossima Champions League sia di vitale importanza per il Milan è evidente a tutti. Il futuro di parecchi rossoneri, come raccontato dall’edizione odierna di Tuttosport, è legato inevitabilmente alla partecipazione del club alla massima competizione per club. Oltre a Donnarumma, anche Calhanoglu a giugno andrà in scadenza di contratto. I contatti tra la dirigenza di Via Aldo Rossi e l’entourage del giocatore sono stati tanti, ma non si è ancora arrivati ad una soluzione. Il procuratore Gordon Stipic ha chiesto un aumento di stipendio per il proprio assistito fino a 7 milioni. Il Milan ha alzato l’asticella ma non intende andare oltre ai 4 milioni più eventuali bonus. Il turco a Milano si trova bene e vorrebbe rimanere, ma il suo agente sta cercando di prendere tempo. Principalmente per capire in che modo il Milan concluderà la stagione.

DUBBI ROMAGNOLI – Il contratto del capitano rossonero scadrà nel 2022 e in questa stagione sta avendo un andamento tutt’altro che positivo. Complici gli infortuni ma anche le perfette prestazioni di Kjaer e del nuovo arrivato Tomori, Romagnoli è passato dall’essere titolare inamovibile a panchinaro. Il centrale percepisce 3,5 milioni ed il suo agente, un certo Mino Raiola, vorrebbe un aumento sostanzioso per il proprio assistito. Ma questa volta, il Milan non ha alcuna intenzione di giocare a braccio di ferro. E qualora dovesse arrivare un’offerta da parte di qualche squadra, potrebbe lasciar partire il difensore romano.

TONALI E KESSIE – Il quotidiano torinese spiega che i rossoneri hanno intenzione di acquistare a titolo definitivo Sandro Tonali. Il giovane centrocampista arrivato dal Brescia, non si è ancora abituato fino in fondo a questo salto di qualità, ma Pioli ha fiducia in lui ed intende dargli ancora del tempo per mostrare a pieno tutto il proprio potenziale. Fiducia che Tonali dovrà ripagare in campo. Kessie invece può essere considerato un big della squadra rossonera. Il suo contratto scadrà nell’estate del 2022 e il suo agente ha chiesto durante un incontro avuto con la società nei giorni scorsi un ingaggio di 5 milioni. Cifra alta, ma c’è tutto il tempo per trovare un accordo che soddisfi entrambe le parti. Anche perchè nessuno vuole perdere l’ivoriano.

Privacy Policy
Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *