Connect with us

Editoriali

TUTTOSPORT, Milan addio scudetto. Inter a +9

I rossoneri perdono in casa col Napoli e finiscono a nove punti dall’Inter

SOGNO SVANITO – Già tenere il passo dell’Inter capolista era un’impresa disperata. Figuriamoci ora che il Milan è letteralmente sprofondato a -9 dagli uomini di Antonio Conte. Come riportato da Tuttosport, i ragazzi di Pioli nella gara contro il Napoli sono stati tenuti letteralmente in scacco dall’undici di Gennaro Gattuso. Ancora una volta i rossoneri perdono uno scontro diretto a San Siro. In questo senso il rendimento casalingo del club di Via Aldo Rossi sta lasciando molto a desiderare. I Partenopei si dimostrano molto più concentrati e decisamente molto più sul pezzo rispetto ai rossoneri. I Partenopei, capaci di tenere in mano il pallino del gioco già nel corso dei primi quarantacinque minuti, si portano in vantaggio a cinque minuti dall’inizio della ripresa con Politano. Un contropiede portato a termine nel migliore dei modi, con l’attaccante azzurro che con grande freddezza batte Donnarumma. Serve una reazione, una scossa. Mister Pioli prova a mischiare le carte in tavola: entrano Rebic, Saelemaekers e Diaz per cercare di fare assumere alla partita un’inerzia differente. Ma è tutto inutile. La difesa del Napoli resiste agli assalti del diavolo e alla fine porta a casa un 1-0 fondamentale per continuare a sperare nella rincorsa Champions. Il Milan invece saluta definitamente il sogno scudetto e ora dovrá guardarsi bene le spalle dalle inseguitrici.

ARBITRAGGIO DA RIVEDERE – Durante gli ultimi 10 minuti di gara il direttore di gara Pasqua prende alcune decisioni molto discutibile. Non espelle Theo Hernandez per un intervento alquanto scomposto e fuori luogo, non assegna un rigore alquanto evidente ai padroni di casa nonostante il richiamo al VAR. E dulcis in fundo nel recupero estrarre un cartellino rosso ai danni di Rebic.

Privacy Policy
Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *