Connect with us

News

TUTTOSPORT, Milan senza limiti come quello che scrisse la storia

M.United-Milan: trampolino di salto per i rossoneri verso la tanta desiderata Champion’s League

EUROPA CHE SA DI CHAMPIONS – Come afferma Tuttosport, la partita di questa sera che vede impegnati Manchester United e Milan, richiama alla memoria le vecchie sfide giocate in Champion’s League. Infatti, il big match internazionale deve essere un ritorno al passato per lanciarsi verso l’obiettivo principale del Diavolo da quattro anni a questa parte: la coppa dalle grandi orecchie. Questo, ovviamente, non implica che l’attuale partecipazione in Europa League sia qualcosa di passaggio e di futile, anzi è l’esatto contrario: sono proprio sfide come queste a “creare” carattere e a riprendere la confidenza giusta su certi palcoscenici internazionali. La figura dei Red Devils è un bel banco di prova per i rossoneri che hanno superato i preliminari, la selezione ai gironi e un sedicesimo di finale più insidioso del previsto.

LE PAROLE DI PIOLI – Nella conferenza stampa che si è tenuta alla vigilia di M.United-Milan, Stefano Pioli ha avuto modo di dire la sua sulla sfida odierna e di incitare la squadra. Il match di questa sera e quello di ritorno dimostreranno di che pasta è fatto il Milan, ma anche a che punto è arrivato il processo di crescita, di cui spesso parla lo stesso Pioli. Egli, a tal proposito, afferma: “In questo momento abbiamo due strade: o ci facciamo travolgere dalle onde negative, oppure cavalchiamo le onde positive, a partire dalla fiducia dei nostri mezzi. Ecco, mi pare che abbiamo scelto la seconda via”. Reduce anche dall’ultimo successo in casa del Verona, Pioli ha creduto nella squadra, nonostante le pesanti assenze in mezzo al campo: “Negli ultimi giorni abbiamo fatto bene e questo ci deve dare ancora più forza e certezze, perchè quando siamo applicati, determinati, intensi, riusciamo anche a esprimere grande qualità in campo”. Aggiunge, alla fine, il percorso da intraprendere rinascere nell’Europa che conta: “Noi stiamo lavorando per realizzare i nostri sogni e tornare a vincere. Maldini ha detto che ci vogliono almeno un paio d’anni di presenza continua in Champions per pensare di riuscirci. Quindi c’è tanto da fare e bisogna farlo con convinzione ed entusiasmo”.

Privacy Policy
Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *