Connect with us

News

TUTTOSPORT, Ribery-Ibra: vecchietti a chi?

La storia contro classe, carisma e 57 titoli in due

VETERANI DI VITTORIE – L’età è solo un numero, si sente spesso dire. I proverbi, come spesso accade, nascondono sempre un pizzico di verità al proprio interno. Come racconta l’edizione odierna di Tuttosport, la sfida che andrà in scena all’Artemio Franchi sarà l’occasione perfetta per vedere all’opera due giocatori che in totale hanno vinto qualcosa come 57 trofei tra campionati e coppe varie. Un bottino niente male ma Zlatan Ibrahimovic e Franck Ribery hanno ancora fame di vittorie. E soprattutto hanno ancora voglia di mettersi in gioco e fare la differenza. Il francese, lo dice la sua storia al Bayern Monaco, è noto con il soprannome di “Mr Bundesliga” con ben 9 titoli messi insieme. Lo svedese ha vinto 11 campionati più una ventina di coppe tra cui un Mondiale per Club con il Barcellona e un’Europa League con lo United. Nel proprio albo d’oro manca la Champions League, competizione che invece il centrocampista viola ha avuto modo di sollevare al cielo con i bavaresi. In questo 2021 compiranno rispettivamente 38 anni Ribery e 40 Ibrahimovic. Entrambi andranno in scadenza di contratto a giugno ma nessuno di loro ha alcuna intenzione di appendere gli scarpini al chiodo. In particolare, il numero 11 del Milan ha precisato che:

“Sul prossimo anno non posso dire niente, al momento siamo qua. Voglio giocare per vincere, siamo secondi, bisogna continuare così per provare a vincere il campionato. Poi se arriviamo in Champions sarà bello, ma l’obiettivo è vincere un trofeo”.

Da una parte Ibra, dall’altra Ribery. Il francese rappresenta sicuramente l’esempio di come si debba comportare chiunque intenda diventare un fuoriclasse. 6 assist forniti finora in 20 partite, un autentico uomo squadra. Lo stesso Prandelli può testimoniare di quanto avere a disposizione Ribery, possa fare la differenza. In questo Fiorentina Milan si affrontano quindi due autorità del calcio, che hanno ancora voglia di scrivere nuove pagine alla propria carriera.

Privacy Policy
Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *