Connect with us

Editoriali

Un mese al calcio d’inizio! Il recap delle operazioni di mercato per Milan, Inter e Juventus

Ad un mese esatto dall’inizio del campionato, ecco il punto sul mercato delle tre contendenti al titolo

Sogni di una notte di mezza estate. Manca esattamente un mese all’inizio della prossima Serie A, e l’atmosfera che si respira è davvero incandescente. Il Milan dovrà difendere il titolo conquistato con merito nella scorsa stagione dagli assalti di Inter e Juventus. Il verdetto finale spetterà al terreno di gioco, come è lecito che sia. Ma dati alla mano, analizzando le rose di tutte le compagini iscritte alla massima serie, è abbastanza probabile che saranno queste le squadre che si contenderanno lo scudetto. Il calciomercato può darci un primo indizio su quale potrà essere la formazione da battere. E’ ancora tutto in divenire e gli scenari potrebbero cambiare da un momento all’altro.

Se dovessimo soffermarci ad analizzare il materiale di cui disponiamo ad oggi, non possiamo non consegnare alla Vecchia Signora la corona di regina di mercato. In pochi giorni, i bianconeri hanno ufficializzato gli innesti del Fideo Di Maria e di Paul Pogba. Da una parte un’esterno d’attacco pronto a fare la differenza anche in Italia, un giocatore che ha la parola vittoria intrinseca nel proprio DNA. Dall’altra un centrocampista che in passato, a Torino ha fatto vedere grandi cose. Il Polpo Paul è tornato a casa, tra l’entusiasmo dei tifosi juventini che come minimo, si aspettano di ristabilire la propria egemonia in Italia. Sebbene il coro “Portateci la Champions” possa già dare idea su quale sarà l’obiettivo primario della nuova Juventus. Voto? Un bell’otto in pagella.

Un altro big ha fatto ritorno in Serie A. Si tratta di Lukaku, un giocatore che ha fatto di tutto pur di riabbracciare i colori nerazzurri. Nel corso delle prime uscite amichevoli dell’Inter l’attaccante belga è apparso in gran forma e in gran sintonia con il suo braccio destro: Lautaro Martinez. Lukaku si era definito il re di Milano, un titolo che ha tutta l’intenzione di fare nuovamente suo. Marotta ha regalato a Simone Inzaghi anche altri due colpi: il giovane Asllani e Mkhitaryan. Valutazione in pagella: un 7 pieno che potrebbe anche aumentare.

Ora non resta che giudicare il Milan, fosse semplice. Promuovere fin da subito il diavolo o rimandarlo a settembre con giudizio sospeso? Origi e Yacine Adli al momento, sono gli unici volti nuovi che si sono aggregati all’organico di mister Stefano Pioli. Un attaccante che non segna con grande frequenza questo è vero, ma che nei momenti decisivi ha spesso e volentieri timbrato il cartellino: semifinali e finali di Champions League, scusate se poco.

Il centrocampista ex Bordeaux invece si è mostrato fin da subito pronto a tutto pur di diventare un elemento chiave del Milan che verrà. A queste operazioni si aggiungono i riscatti dei cartellini di Junior Messias e Alessandro Florenzi. L’immobilismo è ben altra cosa, eppure appare evidente che manchi ancora qualcosa. Botman è definitivamente sfumato, Renato Sanches quasi. Restano bollenti le piste che portano a Charles De Ketelaere e Ziyech, due rinforzi che farebbero particolarmente comodo a mister Pioli.

Magari uno dei due arriverà presto a Milano, magari entrambi, ma occorre ragionale sulle cose che sono, non su quelle che potrebbero essere. Ragion per cui, il calciomercato del Milan potrebbe meritare la sufficienza, ma da un 6/6.5 ad un’eccellenza sul pagellino cambia molto, se non tutto. Maldini e Massara il mercato lo sanno fare, ma per muoversi, hanno bisogno del via libera da parte della proprietà. Il conto alla rovescia è iniziato. Tirando le somme generali, il diavolo allo statuto attuale delle cose non partirebbe con i favori dei pronostici. Certo con un CDK in più, il discorso cambierebbe e non di poco.

Segui soloxmilanisti su Facebook e Instagram per non perdere le news di giornata più importanti!

Aspirante giornalista, ancora per poco. Studente universitario, iscritto alla facoltà di filosofia. Amo il calcio e la comunicazione.

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

FcTables.com

Ultimi articoli

Focus

Facebook

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: