Connect with us

News

Verso Milan-Inter, Saelemaekers: “Sono Forest Gump”

Alexis Saelemaekers è diventato un punto di riferimento tra le file del Milan, che in fase offensiva è uno dei protagonisti. Stefano Pioli sta puntando quasi sempre su di lui. Su “Tuttosport” ha dato un intervista, nella quale parla della sua avventura rossonera e il derby da giocare oggi pomeriggio. Queste sono le sue parole:

“Sento che devo sempre correre. Specialmente quando sono in una grande squadra come il Milan: in mezzo a tanti campioni, per essere degno di stare con loro, tanto per cominciare devo correre sempre, sacrificando la mia prestazione, se serve, per il bene della squadra. Non guardavamo la classifica quando eravamo primi – ha affermato – non lo facciamo adesso che siamo secondi. Intanto perché ogni domenica può cambiare qualcosa e poi perché come dice Pioli, la classifica si deve guardare a maggio. Prima, non serve a nulla. Non è nella nostra mentalità fare calcoli. Sotto questo aspetto, non cambia nulla. Giocheremo nello stesso modo che se fossimo stati in testa.”

Sulla differenza tra Inter e Milan ha detto: “Credo che loro abbiamo qualche individualità di spicco, diversi giocatori molto bravi. Ma noi siamo più squadra, più collettivo. Siamo una vera e propria famiglia e questo, in campo, può fare la differenza. Affronteremo l’Inter senza paura. Come ho detto prima, sono certo che il nostro gruppo sia più forte delle loro individualità: Certamente la stagione sta entrando nel vivo – ha sottolineato Saelemaekers – ma non dobbiamo pensare agli avversari, ma solamente a noi stessi. A fare bene e a stare sempre ai vertici della classifica”.

Anche oggi contro i nerazzurri, Saelemaekers è un punto fisso tra le file rossonere. Giocherà insieme a Calhanoglu e Rebic, dietro all’unica, punta Zlatan Ibrahimovic.

Privacy Policy
Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *