Connect with us

News

Verso Torino-Milan, Brahim Diaz torna in gruppo

Il trequartista iberico si sente meglio e punta alla convocazione in vista del match contro i granta

Nelle ultime ore il quotidiano Tuttosport ha dato delle notizie importanti per quanto riguarda il Milan, in vista della partita contro il Torino. Il quotidiano torinese ha reso noto che Brahim Diaz ha svolto la seduta d’allenamento con l’intero gruppo. Ancora a parte, invece, Dest che non ha smaltito completamente l’infortunio.

Brahim Diaz
Segui soloxmilanisti su Facebook e Instagram per non perdere le news di giornata più importanti

Lo spagnolo ha dunque recuperato dalla contrattura al gluteo sinistro dei giorni scorsi e si candida per una maglia da titolare, in ballottaggio con De Ketelaere. Brahim Diaz ha subito un’infortunio nell’ultima partita di Serie A contro il Monza dove ha segnato una doppietta per il Milan.

Nonostante il grande periodo di forma e le reti con Monza e Juve, però, lo spagnolo non è sicuro di partire dal 1′ perché mercoledì c’è il primo crocevia della stagione a San Siro contro il Salisburgo e Pioli potrebbe decidere di non rischiarlo e scommettere ancora su Charles De Ketelaere, unica nota davvero stonata della serata di Champions League che ha avvicinato i rossoneri agli ottavi di finale. 

Quella con la Dinamo poteva essere la partita giusta per dare una svolta alla sua stagione, ma ancora una volta il belga è stato deludente e anche se Pioli (così come i dirigenti e i suoi compagni) continua ad avere grande fiducia nelle sue qualità, per la decisiva sfida contro gli austriaci potrebbe decidere di affidarsi al magic moment di Brahim Diaz e dunque farlo accomodare, almeno inizialmente, in panchina. 

Insieme a uno tra lo spagnolo e CDK giocheranno poi a sinistra Leao e a destra Messias, anche perché l’esperimento di Rebic fuori ruolo in Croazia non è stato del tutto convincente, mentre la prima punta sarà ancora Divock Origi, che cresce di condizione settimana dopo settimana (ma che con ogni probabilità mercoledì lascerà il posto a Giroud). 

Privacy Policy
Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *